rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

Ricetta frittatina di pasta: calda e filante

La frittatina di pasta è tipica delle città campane. Può essere un appetitoso antipasto o spuntino

  • Categoria

    Antipasto
  • Difficoltà

    Facile
  • Tempo

    1h 30 min
  • Dosi

    12 frittatine
  • bucatini, 250 gr
  • piselli, 50 gr
  • prosciutto cotto, 100 gr
  • provola, 200 gr

Ingredienti per la besciamella

  • latte, 500 ml
  • burro, 100 gr
  • farina 00, 100 gr
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di noce moscata grattuggiata

Ingredienti per la pastella

  • farina 00, 200 gr
  • acqua, 270 gr
  • sale

Procedimento

1. Riempite una grande pentola di acqua salata su fuoco e cuocete i bucatini. Mi raccomando la pasta deve essere scolata al dente. Poi sbollenare i piselli e nel frattempo preparare la besciamella.

2. Per la besciamella dovrete far sciogliere il burro in un pentolino aggiungendo la farina. Mentre cerchiamo di amalgamare bene il nostro composto bisognera versarvi il latte precedentemente riscaldato e lasciare che il tutto si diluisca. Poi rimettere il pentolino sul fuoco e aggiungere la noce moscata e portare tutto ad ebolizione per addensare continuando a mescolare.

3. Passiamo ora a tagliare prociusto e provola a dadini e porre i bucatini, ben scolati, in una ciotola. Condirli con la besciamella, piselli, provola e prosciutto. Una volta che avrete mescolato tutti gli ingredienti dovrete riporre il composto in una pirofila di circa 20cm x 20 cm, e lasciarli in frigo per un paio di ore. Il motivo è semplice: abbiamo bisogno che diventi tutto molto compatto. 

4. Il prossimo passo sarà quello di preparare la pastella riponendo farina e acqua in una ciotola. Aggiungere un pizzico di pepe e sale e sbattere tutto con una frusta facendo attenzione a non creare grumi. 

5. Passate 2 ore circa estrarre la pirofola dal frigo e con l'aiuto di un coppapasta di circa 8cm sottrare dal composto delle formine del nostro impasto per formare la firttatina che dovrà essere passata nella pastella precedentemente preparata e friggerla in olio ben caldo, girandola per farla dorare man mano su tutti i lati. Lo stesso procedimento dovrà essere ripetuto per le altre frittatine che andremo ad estrarre dalla pirofila e man mano, dopo averle fritte, riporle in un piatto ricoperto da carta forno in modo che quest'ultima possa assorbire un po' d'olio.

6. Ora servite le frittatine di pasta napoletane belle calde calde e... buon appetito!
 

Foto: napolimeteo.it

La ricetta

La frittata di spaghetti è una sostanziosa e gustosissima pietanza, ideale da realizzare non solo se intendete fare qualche scampagnata o pic-nic, ma anche come appetitoso antipasto, spuntino o addirittura piatto unico. A Napoli le migliori frittatine si possono gustare nelle rosticcerie più antiche del centro storico.

La frittata di spaghetti è una sostanziosa e gustosissima pietanza, ideale da realizzare non solo se intendete fare qualche scampagnata o pic-nic, ma anche come appetitoso antipasto, spuntino o addirittura piatto unico. A Napoli le migliori frittatine si possono gustare nelle rosticcerie più antiche del centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricetta frittatina di pasta: calda e filante

Today è in caricamento