rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Donna

Via al cambio di stagione, ma questi abiti restano nell’armadio!

Ci sono dei capi d’abbigliamento che non risentono del cambio di temperature e possono adattarsi ai look di tutto l’anno

Basta rimandare: l’estate ha fatto le valigie e il costante calo delle temperature impone il temuto ‘cambio di stagione’, che rende protagonisti dell’armadio maglioni e stivali al posto di vestitini e parei da bagnanti.

Alcuni capi, tuttavia, non ci stanno ad abbandonare il loro posto e ad essere ripiegati nell’anta più alta per nove lunghi mesi, poiché ben si prestano ad essere utilizzati anche in autunno e ad essere ever green senza tempo.

Abiti in seta. Corti e smanicati, se non hanno colori sgargianti che mal si sposano con l’incarnato privato dell’abbronzatura, possono essere indossati con calze coprenti e giacche avvolgenti: a loro, dunque, va riservata una gruccia fissa nell’armadio.

Stivali. Proposti da stilisti e brand anche nei mesi più caldi, quelli sfoderati, fermi alla caviglia o a metà polpaccio, provvederanno a donare un look molto seducente sotto a gonne cortissime, oltre a proteggere i piedi dai primi freddi.

Accessori. Restano sempre benaccetti, anche nel grigiore invernale, le collane vistose e gli orecchini appariscenti che hanno arricchito le scollature estive, poiché ravvivano le tonalità più cupe donando un tocco di personalità all’abbigliamento.

Jeans. Il re incontrastato dell’armadio non può, non deve mai abbandonare il suo regno, anche se in tessuto leggero, poiché non ha tempo né stagioni. Magari infilato negli stivali o, nel caso di modello ‘boy friend’, portato con una calzamaglia più pesante per le più freddolose, rende sempre il meglio di sé in qualsiasi contesto, con un maglione pesante per le occasioni più informali o con una camicia di seta e un cappotto per quelle più eleganti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al cambio di stagione, ma questi abiti restano nell’armadio!

Today è in caricamento