Lunedì, 21 Giugno 2021
Donna

Amanda Booth presenta il figlio down: "È un fotomodello come me"

La top model Amanda Booth ha presentato su Instagram il suo piccolo Micah, un bellissimo bimbo che già mostra una certa predisposizione per l'obiettivo fotografico nonostante abbia meno di un anno di vita e un cromosoma in più rispetto alla madre che di lui dice: “Quando mi guarda, sembra guardi la mia anima”

Il piccolo Micah Quinones è nato con la sindrome di Down 11 mesi fa e, stando a quanto afferma sua madre, la modella Amanda Booth, ha già un'attitudine evidente per l'obiettivo fotografico: “Appena vede una macchina fotografica, si mette a fissarla. Tutti gli dicono che ha ripreso da me” ha spiegato la top model a 'Abc News' presentando il suo piccolo che già conta 8000 follower su Instagram e presto firmerà un contratto con la stessa agenzia di moda della mamma.

Amanda Booth, 26 anni e testimonial di molte campagne pubblicitarie (tra cui Lancome e Esprit), insieme al marito Mike Quinones, esperto di sport d'azione e proprietario del marchio di abbigliamento "OurCaste", ha deciso di raccontare la vita del figlio tramite l'account Instagram “Life with Micah" su cui si legge: “Mi chiamo Micah. Sono un Leone e amo i lunghi bagnetti con la schiuma”. Dai risvegli mattutini alle passeggiate, dai primi assaggi ai pianti, il piccolo sembra aver fatto innamorare di sé moltissimi utenti, che hanno commentato positivamente l'iniziativa dei genitori.

La coppia ha raccontato di non aver voluto fare il test prima della nascita perché “non ci avrebbe cambiato nulla”: "All'inizio abbiamo pensato alle terribili cose a cui sarebbe andato incontro. Ma poi, a mano a mano che i giorni scorrevano, ci pensavamo sempre di meno. Il nostro piccolo uomo è così incredibile che io dimentico completamente la sua sindrome di Down. Non ci penso, non me ne preoccupo, non sono concentrata a tracciare ogni piccolo progresso”, ha detto ancora al magazine Mothermag.com. “Viviamo semplicemente la nostra vita e lui è nostro figlio”.

QUI LE BELLISSIME FOTO DELLA MODELLA E DEL PICCOLO MICAH 

Come professionista in campo della moda, la Booth spera un giorno di poter portare Micah sul set per poter trascorrere più tempo con lui, perché nonostante i numerosi impegni lavorativi - ha girato più di 50 spot solo negli ultimi anni - trascorrere del tempo insieme al suo bambino resta sempre in cima alle sue priorità: “Quando mi guarda, sembra guardi la mia anima” confida, supportata dai numerosi utenti che sui social non possono fare altro che ammirare la donna omaggiandola con tanti commenti di auguri, tutti espressione di stima e di affetto verso una famiglia che è vera fonte di ispirazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amanda Booth presenta il figlio down: "È un fotomodello come me"

Today è in caricamento