Coppia e arrivo del primo figlio: come sopravvivere al cambiamento

Quando in famiglia arriva il primo bebè tempo ed energie sono tutti dedicati al piccolo, ma attenzione a non perdere di vista la vita di coppia

Quando arriva il primo figlio in una famiglia, assieme alla grande gioia per la nuova vita e alla meraviglia per la sua bellezza, arrivano anche dei cambiamenti importanti per la vita di coppia e non sempre si è pronti a recepirli nel migliore dei modi, pur con tutta la buona volontà. All’inizio infatti tutte le energie e le attenzioni sono sul piccolo e si tende a concentrarsi soprattutto sugli aspetti organizzativi: il primo pensiero che viene in testa ai futuri papà, già appena dopo il test di gravidanza è: “Devo cambiare l’auto e prenderne una più grande”... la futura mamma si concentra invece su corredino, fasciatoio, culla e cameretta. Quando però si avvicina il momento della nascita, queste occupazioni fanno spazio ad ansie e paure. Tutto normale! L’arrivo di una nuova vita è sempre emozionante  e nessuno è mai pronto al 100%.

Va detto comunque che diventare genitori è un ottimo momento di crescita per la coppia, in cui i due partner scoprono insieme ruoli diversi, con nuove responsabilità verso una terza persona. Però possono sorgere anche delle difficoltà: infatti la cosa fondamentale è non mettere mai in secondo piano la coppia.

Rinascere con il proprio figlio

Dopo mesi di attesa, l’arrivo del bambino stravolge la vita ai neo genitori: oltre a tanta gioia ed emozione si affacciano nella vita anche impegno, fatica e nuove responsabilità. Va detto che in molti casi la donna dopo il parto soffre di veri e propri disturbi psicologici, tra cui anche la depressione post partum; anche nei padri possono emergere sintomi di natura psichica, specialmente nei più sensibili e in quegli uomini che si trovano sotto stress per la paura di sbagliare. 

Cosa succede ai neo genitori quando arriva il primo figlio? Ecco le sensazioni e gli atteggiamenti che si possono affacciare nella coppia:

  • Calo di autostima
  • Autoaccuse
  • Litigi con il partner
  • Depressione
  • Ansia
  • Nostalgia per la vita precedente alla nascita del figlio
  • Accuse reciproche
  • Senso di smarrimento

Se vi siete riconosciuti in qualcuna di queste situazioni, non vi preoccupate: non dureranno per sempre, si tratta  perché ad un certo punto la coppia troverà un nuovo equilibrio nella vita a tre e finalmente anche i partner “nasceranno come genitori”.

Genitori sì, ma anche compagni e amanti

Trovato un nuovo assetto familiare con l’arrivo del piccolo, riorganizzati i ritmi e gli equilibri nella nuova veste di genitori, è bene che la coppia si dedichi anche a se stessa: quei due genitori infatti sono anche compagno e compagna di vita e questo non va mai dimenticato. Certo, come nel caso della nascita del primo figlio, ci saranno nella vita di coppia momenti in cui è necessario mettere in secondo piano la relazione, ma mai dimenticarsi che si è innanzitutto partner! Questo accade specialmente alle madri, assorbite completamente dal bambino, che iniziano a trascurare il compagno e, complice la presenza dell’ormone prolattina, tendono a trascurare l’eros. Così facendo, il compagno nel tempo di sentirà messo in secondo piano e questo potrebbe essere causa di attriti e allontanamento tra i due nella coppia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento