Venerdì, 16 Aprile 2021

Lui & Lei: come affrontare e superare il tradimento del partner

Si tratta di un episodio grave, ma si può superarlo recuperando fiducia in se stessi, nella vita e anche nella persona amata

L’estate sta per finire e molte coppie ne hanno approfittato per ricaricare le pile e fare un pieno di energia per affrontare un nuovo inverno a due. Alcuni, magari le coppie più strutturate, hanno forse scelto di vivere l’esperienza delle vacanze separate, anche dopo i lunghi mesi di convivenza forzata a causa del lockdown. In ogni caso, non si torna mai uguali dopo un periodo di vacanza, specialmente se in quei giorni di svago è successo qualcosa di imprevisto… come un flirt estivo che ha causato un tradimento.

Un tradimento è un episodio molto grave nella vita di una coppia. Può essere frutto di tanti fattori, ma non è mai giustificabile se con l’altra persona intendiamo portare avanti una relazione seria e prolungata come un matrimonio. Chi lo subisce, oltre a un gran senso di sofferenza, sente di non avere più il controllo della propria vita e delle proprie emozioni: rabbia, rimorsi e paura si affollano nella testa della persona tradita, assieme a un senso di umiliazione. E’ possibile superare questi sentimenti e voltare pagina? Soprattutto se la persona che ha tradito dimostra un sincero pentimento? Vediamo come attraverso i consigli della psicologa Simona Lauri.

Cinque passi per superare un tradimento

Primo step: scegliere il perdono

Diversamente da quanto si possa pensare, la prima persona da perdonare quando si subisce un tradimento è se stessi. Sì, perché quando si viene traditi dalla persona amata, molto spesso il senso di colpa ci sovrasta: “Perdonare se stessi in modo da potersi liberare dal dolore, dalla confusione e dalla rabbia. Ma fino a quando eviterai di perdonarti e in futuro anche il partner, il tuo cuore, la tua anima e il tuo corpo saranno un ricettacolo di emozioni negative che tratterrai dentro di te come una spugna”, afferma la specialista. Che cosa significa perdonare? Non vuol dire cercare di dimenticare quello che è accaduto, ma serve a ridurre il peso emotivo di quello che il tradimento ha generato, peso che condizionerà inevitabilmente la vostra vita. 

Secondo step: praticare l’autostima

Soprattutto in quei casi in cui non avevate avvertito i sintomi della crisi e il tradimento è stato per voi improvviso e inaspettato, incolpare voi stessi di quanto accaduto, sebbene siate voi la “vittima”, è un atteggiamento tipico. Questo modo di fare contribuisce ad aumentare la fase di depressione e di impasse tipica della fine di una storia. La chiave per uscirne allora è ricominciare ad avere fiducia in se stessi e nelle proprie qualità: il gesto “sporco” è stato compiuto dall’altro, lui ha scelto di scendere a tanto e voi non avete nulla a che fare con questa scelta di male. “In maniera diametralmente opposta, - sostiene Lauri - se sei bloccato in un ciclo di intensa rabbia e odio nei confronti del partner, è necessario decidere se puoi essere in grado di ricostruire il rapporto, o se è il momento di chiudere la storia”. Un discernimento fondamentale per capire se vale la pena investire in questa relazione o chiuderla arriva dal capire le origini del tradimento. Generalmente chi inganna o tradisce il partner all’improvviso può essere vittima della Sindrome di Peter Pan, che impedisce di stabilire delle relazioni stabili ed è preda della paura.  Quando si tratta di questo caso, è fondamentale uscire dai sensi di colpa, rimanere ancorati nel presente e voltare pagina. Rimanere nel proprio dolore non fa altro che aumentare negatività.

Terzo step: guarire l’anima con metodo

Uscire al più presto dal circolo vizioso della sofferenza è fondamentale per chi ha subito un tradimento. Anche se sembra impossibile, è importante provarci: ”Inizia a concentrare i pensieri negativi solo a precisi momenti della giornata (mezz'ora al giorno), entra nella prospettiva secondo la quale un tradimento, così come tutti gli eventi di vita negativi, non possono essere cancellati ma incasellati nel passato e in futuro essere visti come esperienze che ci hanno insegnato qualcosa”. 

Quarto step: riprendere ad avere fiducia in se stessi e negli altri

Se avete deciso di proseguire la relazione con il vostro partner nonostante il tradimento, dovete necessariamente lavorare sulla ricostruzione di un rapporto basato sulla fiducia. Perdonare l’altro però può non essere facile e se la tendenza è sempre quella di rimproverarlo e ricordare quanto ha commesso, allora forse è meglio tagliare. “Concedetevi la possibilità, invece, di raccogliere i pezzi e ricostruire tutto. Iniziate imparando ad avere fiducia in voi stessi e delle scelte di vita che avete fatto”. Un esercizio che può aiutare è quello di pensare a tutte le persone positive che fanno parte della vostra vita e di cui vi fidate. Fate poi un elenco delle scelte e delle decisioni migliori che avete preso in questi ultimi anni. Concentratevi sulle persone che stimate e che vi stimano. In questo modo, pian piano vi libererete dalla “bestia nera” del  tradimento e dal ruolo di vittima passerete a quello di “vincitore”.

Quinto step: non ripetere nel futuro gli stessi errori

Il tradimento subito può comportare che nelle relazioni future riversiate ansie, dubbi e preoccupazioni sui futuri partner. Per evitare questo rischio, quando sentite che qualcosa sta riattivando brutti ricordi o emozioni negative in voi, provate a esprimere e a condividere con loro le preoccupazioni e le paure, riconoscendo che si tratta solo di “fantasmi del passato”: il vostro nuovo compagno merita fiducia! Infatti ogni storia è unica con i suoi momenti belli e quelli difficili, ma se si cammina insieme con chiarezza, sarete più sicuri di arrivare insieme lontano. Dopo un tradimento è fin troppo facile cadere nel circolo vizioso del dubbio e dell’incertezza per il futuro. Con questi cinque step, lentamente, potete ricostruire un futuro più stabile e gratificante.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lui & Lei: come affrontare e superare il tradimento del partner

Today è in caricamento