rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Amore e Psiche

Amici di letto: il fenomeno spiegato dalla scienza

Molti hanno sentito parlare di trombamicizia ma senza sapere esattamente di cosa si tratta se non intuire che è qualcosa a che fare con il sesso

Diciamo che non esiste un manuale di trombamicizia e che non c’è una data di nascita di un fenomeno che è diventato per molti, una sorta di filosofia che permette di vivere il sesso in modo aperto e disinibito, smarcato da obblighi morali e materiali.

Come spiega Scienze Notizie, il tutto nasce spontaneamente dalla rete dove le relazioni interpersonali si sono sviluppate in modo esponenziale grazie a chat, video chat e social anche grazie alla diffusione capillare di tablet e smartphone.

Trombamicizia è il concetto per il quale due persone desiderano fare sesso per il solo piacere di godere senza alcuna inibizione e, soprattutto, senza innestare un percorso sentimentale atto a giustificare questa esigenza.

Il trombamico e la trombamica sono individui – magari già sentimentalmente impegnati – che vogliono appagare il loro appetito sessuale in modo occasionale, senza, per questo, dover necessariamente impostare una vera e propria relazione.

Come si capirà facilmente, non esistono delle regole da seguire e ogni incontro è fine a se stesso: esistono trombamici che dopo essersi incontrata non si vedrà più ed altri che continueranno a frequentarsi ma con il solo obiettivo di vivere una divertente parentesi a base di sesso sfrenato.

S0CIALIZZAZIONE E COMMUNITY. La trombamicizia, come si è detto prima, è un fenomeno esploso negli ultimi tempi e che si sta sviluppando in modo esponenziale e questo sta determinando la formazione di vere e proprie community che raggruppano i consumatori di sesso estemporaneo.

Solitamente questa forma di aggregazione socializzante avviene all’interno di quegli spazi web che hanno captato il fenomeno e che si sono organizzati offrendo un luogo – seppur virtuale – dove i trombamici hanno modo di rapportarsi in modo diretto.

Deve essere opportunamente considerato il fatto che il mondo di internet ha sostituito in parte, quello che era il tradizionale concetto di ‘luogo di incontro’ che oggi, anziché il bar sotto casa, è divenuto una chat o una community dove contattarsi a qualsiasi ora del giorno e della notte e da qualsiasi luogo ci si trovi e con qualsiasi device connesso alla rete.

I tradizionalisti arricceranno il naso vedendo questa forma di relazionamento che sta progressivamente annullando quelli che a loro avviso, sono i veri rapporti umani; ma questo ragionamento fa parte di quella evoluzione che la nostra civiltà –nel bene e nel male- sta vivendo in questa epoca.

Chiaramente le scuole di pensiero in questo caso si contrappongono in modo deciso e senza possibilità di compromessi: o si odia o si ama, la rete crea ad ogni momento dei fenomeni che mutano in maniera radicale il concetto di comunicazione.

Le community dei trombamici, analizzate da comparatori online come Trombamici Gratis sono, in fondo, delle realtà che approfittano di denominatori comuni che sono elementi aggreganti e che oggi si servono di internet come, un tempo, utilizzavano circoli, associazioni, luoghi di ritrovo.

IL PERCHÈ DI QUESTO FENOMENO. Non è la scienza a dover analizzare il fenomeno della trombamicizia in quanto non è un argomento che può interessare a livello scientifico, bensì è più un aspetto di costume che implica gli esperti di sociologia, psicologia e sessuologia.

Analizzando il fenomeno dal punto di vista sociologico, questo come tanti altri, è indissolubilmente legato al profondo cambiamento dei mezzi di comunicazione e delle modalità che si utilizzano in questo nostro presente a proposito di qualsiasi tipo di relazioni umane.

È certamente più facile stabilire un contatto a distanza dove tastiera e mouse possono sostituire espressioni facciali e parole e dove, un semplice click o la scelta di una opzione di un qualsiasi programma può eliminare una persona con la quale non si vuol avere più rapporti.

A livello psicologico, la trombamicizia facilita le relazioni tra individui perché smarcati dall’assunzione di responsabilità pesanti come quelle che possono essere determinate dall’impostare un rapporto definito ‘serio’ che implica un peso non sempre facile da portare. Sapere di poter interagire con un partner (occasionale o meno poco influisce) al quale non chiedere nulla al di fuori del sesso e dal quale si avrà la stessa motivazione in modo speculare, libera da qualsiasi responsabilità quella parentesi dedicata esclusivamente all’appagamento dei sensi.

La trombamicizia a livello di analisi sessuologica è il raggiungimento di uno status psicofisico che viene ritenuto ideale per vivere il sesso senza alcuna inibizioni e scevro da condizionamenti che condizionano il rapporto.

Non va scordato il fatto che molti individui che hanno abbracciato questo nuovo concetto di trombamicizia, sono persone impegnate sentimentalmente che non possono – o vogliono – imbastire una relazione seria con un partner con il quale si consumerà sesso, per non avere implicazioni di sorta che creerebbero notevoli problemi al preesistente rapporto con il partner fisso.

Liberi da questo pericolo, il fare sesso con una persona che ha la stessa esigenza, è la quadratura del cerchio che fa tutti felici e soddisfatti.

TUTTI CONTENTI (O QUASI?). E’ quindi l’uovo di Colombo questa trombamicizia? Pare proprio che sia così la storia, dal momento che la realizzazione del sogno erotico di uomini e donne che si incontrano per il solo piacere di godere, riesce a liberare il sesso da ataviche catene di ogni tipo.

Bisogna tuttavia considerare il fatto che non è garantito il fatto che ogni incontro sia davvero soddisfacente. Ovviamente è la casualità il fattore determinante che stabilisce la gratificazione dell’individuo che può essere totale, parziale o nulla e questo dipende da una somma di variabili che non è possibile catalogare in alcun modo.

E’ bene sottolineare il fatto che se il fenomeno continua a progredire investendo sempre più trombamici alla ricerca di sesso, non può essere considerato un fuoco di paglia ma un vero modus vivendi che è apparso nella nostra società.

Tutte le news dal mondo scientifico su Scienzenotizie.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amici di letto: il fenomeno spiegato dalla scienza

Today è in caricamento