rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Donna

Beyoncè racconta il dramma dell'aborto

Per la prima volta la star, finalmente mamma, ricorda pubblicamente il dramma vissuto durante la prima gravidanza

Mamma  felice della piccola Blue Ivy, che ha festeggiato da poco il suo primo compleanno, Beyoncé ha affrontato, durante un'intervista  che fa parte del documentario dal titolo Life Is But a Dream, in onda su HBO il prossimo 16 febbraio, un tema delicato e sicuramente doloroso.

Evento drammatico per tutte le donne, un aborto rimane infatti una ferita aperta, una possibilità di vita e di felicità mai sbocciata, che spesso si riesce a superare solo dopo la felice conclusione di una successiva gravidanza.

Beyoncé è la donna più bella del mondo

E' probabilmente quanto capitato alla famosa cantante, che solo ora ha rievocato tutta l'emozione e la gioia dei primi tempi dell'attesa, poi bruscamente interrottasi.

Quando ancora sembrava che tutto andasse bene, Beyoncè - come avrebbe fatto qualsiasi altra donna - si è emozionata al sentire il battito del piccolo cuore e si è prefigurata l'aspetto fisico del bimbo che stava crescendo nel suo grembo, entusiasmandosi proprio come succede nel corso di un innamoramento.

Dopo l'interruzione della gravidanza, la cantante ha trovato sollievo solamente nel lavoro, riversando il suo dolore nella musica, da sempre lenitiva del dolore umano ed elettiva forma di sublimazione.

Da quall'esperienza tragica è nato un brano molto triste, di cui però Beyoncè non ha citato il titolo: "E' stata la canzone più triste che io avessi mai potuto cantare!" - ha detto soltanto.

Nella foto Beyoncé (@ TM News Infophoto)

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beyoncè racconta il dramma dell'aborto

Today è in caricamento