Mercoledì, 14 Aprile 2021

La foto di tre bimbe malate di cancro è diventata simbolo di speranza: "Siamo guarite"

A distanza di due anni dallo scatto che le ritraeva mentre combattevano il tumore, le piccole Rheann, Ainsley e Rylie oggi guarite sono state di nuovo ritratte dai fotografi Lora Scantling e Christy Goodger, belle e sorridenti come mai

La foto di Lora Scantling e Christy Goodger su Facebook

La foto di tre bimbe che fissano l'obiettivo sorridendo nei loro abitini eleganti, le teste ornate di fiori e lo sguardo felice di chi ce l'ha fatta, è diventato in queste ore un simbolo di speranza per chi come loro ha combattuto e tutt'ora si scontra con il dramma del cancro.

Perché questo trio bellissimo è lo stesso che nell'aprile 2014 era stato immortalato in Oklahoma - abbracciato, con gli occhi chiusi e le testoline senza capelli - nel pieno di una malattia che a volte è sinonimo di condanna a morte. Una condanna che fortunatamente, in questo caso, è stata cancellata dal miracolo della vita.

I fotografi Lora Scantling e Christy Goodger avevano scelto proprio Rheann Franklin, di 6 anni, Ainsley Peters, di 4, e Rylie Hughey, di 3, che all'epoca dello scatto non si conoscevano, per un progetto di sensibilizzazione che aveva toccato il cuore di migliai di utenti della rete.

Oggi, a due anni da allora, la coppia di artisti ha riproposto gli stessi piccoli soggetti ormai lontani dallo spettro della malattia e gioiosi accanto alla vecchia immagine che come, e più di due anni fa, è diventata virale tra gli utenti dei social. 

11-3-27

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La foto di tre bimbe malate di cancro è diventata simbolo di speranza: "Siamo guarite"

Today è in caricamento