Mercoledì, 14 Aprile 2021
Australia

Bolle rosse sulle gambe dopo la depilazione, poi la scoperta: "E' un cancro"

Dopo una prima diagnosi sbagliata, una giovane ragazza australiana ha scoperto di avere un cancro, una rara forma di linfoma di Hodgkin. La ragazza vuole che la sua esperienza possa essere d'aiuto ad altre persone, per sensibilizzare la gente sui sintomi rari di queste malattie

Capita spesso che la depilazione irriti la pelle delle gambe, provocando la comparsa di piccole bollicine rosse. Per questo Rhiannon Douglas, una giovane ragazza australiana, non si è preoccupata quando le ha viste comparire pochi giorni dopo essersi depilata. Poi la diagnosi: cancro. 

Shannon si era depilata pochi giorni prima, per il matrimonio della cugina, e quindi le era sembrato normale vedere quelle bollicine rosse. Quando però le macchie hanno iniziato a diffondersi sul resto del corpo allora si è rivolta al medico. "Sentivo bruciare continuamente le gambe. Potevo indossare solo abiti larghi e non potevo mettere le scarpe, soltanto infradito", ha raccontato Rihannon. Il medico le ha diagnosticato la Sindrome Henoch Schoenlein (SHP), una rara patologia che provoca l'infiammazione dei vasi sanguigni. Come cura le è stato prescitto del semplice ibuprofene ma la situazione è andata peggiorando. Il medico l'ha poi indirizzata da un reumatologo, perché sembrava che il problema fosse causato dall'artrite, da curare con steroidi che però l'hanno solo fatta ingrassare.

"Un giorno mi sono svegliata per andare al lavoro e ho avuto dei dolori terribili. Ho telefonato al dottore, ho spiegato i miei sintomi e mi hanno portato d'urgenza in ospedale". "L'irritazione che avevo sulle gambe mi faceva molto male, poi gli arti si sono gonfiati e hanno iniziato a farmi male le articolazioni. Non riuscivo a muoversi e non avevo più fiato", ha raccontato Rihannon al tabloid Metro.

I medici hanno trovato una massa tumorale di 8.5 cm nel petto. La dignosi è stata impietosa: sclerosi nodulare, un raro tipo di linfoma di Hodgkin che si sviluppa nel sistema linfatico. Quell'irritazione cutanea era proprio uno dei sintomi di questa patologia. "Non riuscivo a credere che quelle bolle sulle gambe fossero un raro sintomo del cancro. Non ne avevo mai sentito parlare prima così sono rimasta davvero scioccata quando l'ho scoperto".

Rihannon ora è in terapia e la massa tumorale si è già ridotta. La ragazza vuole che la sua esperienza possa essere d'aiuto ad altre persone, per sensibilizzare la gente sui sintomi rari di queste malattie. "Per fortuna il mio cancro è stato diagnosticato in tempo, ma purtroppo questo non accade sempre". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolle rosse sulle gambe dopo la depilazione, poi la scoperta: "E' un cancro"

Today è in caricamento