rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Donna

Aggredita dal branco, muore a 17 anni l'ennesima vittima del bullismo tra ragazze

La tragedia è avvenuta in una scuola a Buenos Aires, dove un’aggressione violenta da parte di 10 compagne è costata la vita a una giovane ragazza

L’ennesimo bersaglio innocente dell’assurda violenza perpetrata da un branco di ragazze inferocite è una 17enne argentina, Nayra Ayelén Cofreces, aggredita a Junìn, una delle città più malfamate del Paese, all'uscita di scuola, per poi morire dopo tre giorni di agonia.

Il quotidiano Clarín racconta che la ragazza e una sua amica sono state percosse da alcune compagne di scuola e mentre una ha riportato solo la rottura di alcuni denti, Nayra è tornata a casa dolorante e con diversi lividi e qualche ora dopo ha perso conoscenza. Portata in ospedale, i medici le hanno riscontrato un'emorragia cerebrale che le è stata fatale.
 
La polizia ha immediatamente arrestato le due coetanee della giovane, mentre una terza donna, una 29enne più grande di loro, cugina delle due arrestate, è ancora ricercata, ma successive indagini e testimonianze hanno portato alla scoperta che ad aggredire la giovane siano state addirittura altre dieci ragazze.

Gli inquirenti stanno anche cercando di fare luce sui motivi dell'aggressione: alcuni ragazzi della scuola sostengono che sia avvenuto perché Nayra aveva provato a far arrivare alle mani due compagne di scuola, mentre altri affermano un particolare inquietante, ovvero che la vera destinataria dell'aggressione sarebbe stata un'amica di Nayra, odiata perché “se la tirava troppo” e riuscita a fuggire, ha lasciato da sola la povera vittima di questa odiosa violenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita dal branco, muore a 17 anni l'ennesima vittima del bullismo tra ragazze

Today è in caricamento