rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Donna

La nuova pubblicità di Piazza Italia, per una moda che "dice la sua"

Si chiama "Cogito ergo exprimo" e coinvolge undici giovani testimonial. Sul loro viso sono dipinti slogan sarcastici riferiti alla politica, alla scuola, all'economia

Messaggi provocatori da parte dell'azienda di abbigliamento Piazza Italia che, per la primavera-estate 2013, sceglie come testimonial undici giovani, ai quali è stata dipinta una frase sarcastica sul volto.

I visi giovani e anonimi, l’elegante ironia e la capacità di cogliere l’umore del momento sono i punti di forza di questa campagna, affidata al fotografo Carlo Furgeri Gilbert, alla direzione di Stefano Ginestroni e realizzata da Diaframma.

"Cogito ergo exprimo" è il nome dato all'iniziativa, che verrà lanciata ufficialmente il 25 febbraio, ma di cui sarà dato un anticipo il 19 febbraio attraverso un video diffuso su Vine, la nuova applicazione di Twitter.

Nel giorno in cui si apriranno i seggi elettorali in un'Italia mai come ora tormentata dalla crisi economica e dalla delusione nei confronti della politica, i maggiori quotidiani nazionali metteranno in piena vista i volti di questi giovani, sui quali la delusione si fa verbo per mano del bravissimo body painter Guido Daniele.

 "Anno nuovo - facce vecchie", "Finito di litigare? C'é un paese che aspetta", "Solo il debito è rimasto pubblico", "Non sono giovane a tempo indeterminato", sono esempi delle ironiche frasi scelte da Piazza Italia, con chiari riferimenti al mondo della politica e del lavoro.

E ancora: "Di sano e robusto abbiamo solo la Costituzione"," Il mio materasso è più affidabile della banca", "Il mio cervello vorrebbe restare", "Quota rosa a chi?", "I tagli alla squola farano malissimo" (dove scuola è scritto con la "q"!)

PIAZZA ITALIA non si smentisce e dà ancora una volta prova di stile, rivolgendosi in modo intelligente ad un target informato e dinamico, che ha voglia di cambiare - e cambiare in meglio - come riporta lo slogan dipinto sul volto di uno dei giovani testimonial: “Iniziamo adesso a cambiare”.

L’azienda di Nola prosegue con questa insolita iniziativa il cammino intrapreso con il progetto "#ilpensierocheconta", e una volta di più non disdegna maliziosi riferimenti alla politica.

La campagna pubblicitaria di Piazza Italia

Importante infine ricordare che Piazza Italia è un'azienda di tutto rispetto, nata nel 1993 e attualmente presente su tutto il territorio nazionale con 140 punti vendita diretti, occupando 2200 dipendenti e disponendo inoltre di 40 punti in franchising in Italia e all’ Estero.


 

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova pubblicità di Piazza Italia, per una moda che "dice la sua"

Today è in caricamento