rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Donna

Ceretta inguinale "fai-da-te": in crescita gli incidenti casalinghi, anche tra gli uomini

Uomini e donne, ormai nessuno è più esentato dalla dolorosissima ceretta nelle aree genitali, ma attenzione al "fai-da-te"

Ricordate il film "What Woman Want" mentre il ben noto attore Mel Gibson tentava di depilarsi? Cercate ora di ricordare la rocambolesca caduta che fece nella vasca da bagno dopo lo strappo della striscia di cera, rimanendo poi letteralmente fulminato.  

Questa immagine è molto utile per comprendere lo studio statistico fatto dall'Università di California di San Diego, pubblicato poi sulla rivista Urology, riguardo agli incidenti casalinghi causati dall'usanza della ceretta fai-da-te.
Gli incidenti sono aumentati del 500% negli ultimi dieci anni, con un incremento proprio negli ultimi due.
Lo studio dimostra come le varie ferite dell'area genitale interessa sia uomini, nel 43% dei casi, sia donne per il 57%.

Notare come nella classifica sia entrato a pieno regime anche il sesso maschile. Infatti, da pratica prettamente femminile, si è recentemente allargata anche all'altro emisfero sessuale.
Iniziando dal petto e dalle braccia, sono finiti da poco nelle parti più a sud per stare al passo le richieste sempre più insistenti delle parteners.

Non si tratta però solo di moda, ma anche di igiene intima. Solo che nei tempi di crisi attuali, uomini e donne, si sono ingegnati con le “cerette casalinghe” incappando in non pochi problemi. Tagli, bruciature, traumi ai tessuti o cadute epiche nei bagni di casa propria dopo essersi affidati all'amica di turno improvvisatasi estetista d'eccezione. Da qui l'avvertimento della rivista americana Urology che mette in guardia da questa pratica ormai diffusa, consigliando di affidarsi alle mani esperte di estetiste.
Bandita quindi la “posizione alla Mel Gibson”, ovvero con la gamba appoggiata sul bordo del lavandino, per depilarsi. Sistemarsi sempre su basi solide e servirsi di tappetini antiscivolo.

Facendo un po' di background storico, la moda della ceretta brasiliana è andata crescendo negli Usa e oggi la pratica quasi il 90 per cento delle ragazze e l’80 per cento dei ragazzi. Per le donne, sembra che la moda sia esplosa dopo che riviste adulte patinate come Playboy hanno mostrato nudi totalmente glabri.

Si chiama "Brasilian Style" perchè nato sulle spiagge di Rio dove la gente sta seminuda per la maggior parte dell'anno. Ultimamente sta spopolando in America e in Europa. Si tratta della moda di depilarsi quasi completamente il pube. Ma non con le creme depilatorie, la brasiliana si fa con la ceretta a caldo!
 
Anche in un episodio della famosa serie "Sex and the City", la ceretta fa la sua comparsa quando la protagonista, Carrie, si sottopone ad un trattamento pubico secondo la tendenza più in voga, il famigerato taglio "alla brasiliana".
Sembra che la nudità di questa parte, lasciando scoperte le labbra, possa aumentare il piacere durante i giochi erotici.
Ma non in tutto il globo la tendenza è univoca; se gli indiani ritengono che la depilazione delle parti intime sia un elemento essenziale dell'erotismo, c'è chi non la pensa così. Il trapianto dei peli pubici è infatti divenuto un grosso business in Corea, dove sono considerati segno di fertilità.

Il mondo è bello perchè è vario!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceretta inguinale "fai-da-te": in crescita gli incidenti casalinghi, anche tra gli uomini

Today è in caricamento