Domenica, 20 Giugno 2021
Donna

Vagina design: i pericoli della chirurgia genitale

Sempre più donne hanno una visione distorta dei genitali femminili e ricorrono alla chirurgia estetica

La ricerca della perfezione a tutti i costi, anche nelle parti più intime. La nuova moda della chirurgia genitale sta dilagando tra donne di ogni età, disposte a ricorrere a interventi chirurgici pur di modificare la loro vagina.

Secondo una ricerca australiana, dal 2001 ad oggi il numero di donne che ricorre a questo tipo di operazione è aumentato di circa cinque volte. Una tendenza preoccupante che dimostra la visione distorta che molte donne hanno dei loro genitali. La responsabilità molto spesso è dei medici che promettono il ringiovanimento della vagina, magari riducendo le piccole labbra, e che rischiano così di creare falsi miti e compromettere la percezione femminile degli organi sessuali.

Lo studio è stato condotto su tre gruppi di donne tra i 18 e i 30 anni, alle quali sono state mostrate immagini di genitali femminili. A un gruppo sono state mostrate le immagini di quelli modificati, a un altro quelle degli organi non modificati, e un altro non sono state mostrate immagini. Successivamente hanno mostrato a tutte immagini a caso e la maggior parte di loro ha identificato come "ideale" la vagina ritoccata. I ricercatori hanno dedotto che le donne considerano come"normale" un organo modificato chirurgicamente e questi sono i primi pericolosi risultati di una chirurgia che non ha niente a che fare con la salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vagina design: i pericoli della chirurgia genitale

Today è in caricamento