rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Donna

Ragazze ‘ricche’: vademecum per conquistarle

L’eccellenza della borghesia moderna si può avvicinare anche in tempi di crisi, basta tenere presenti alcuni elementi

E' vero: appartenere alla cosiddetta ‘upper class’, alla schiera di manager e professionisti che alla crisi economica fanno un bel baffo e che figliano rampolli nati con la camicia griffatissima è un sogno difficilmente raggiungibile, visti i tempi che corrono e il conto il banca che resta fermo dov’è o, al massimo, tende a raschiare il fondo del barile. 

Forte di questa triste realtà, il sito Vice ha realizzato un ironico vademecum tanto subdolo quanto scaltro, manifestazione eccelsa dell’arrivismo più concreto, che può aiutare coloro che intendano conquistare un suddetto esemplare di genere femminile e ambire così, per diritto di coniugio, all’ingresso nel patinato mondo delle ‘fighette’ con la effe maiuscola.

-Identificare i locali o le discoteche che frequentano. Di norma hanno sempre un ‘tavolo nel privè’ di qualche posto e se non c’è lo creano da loro, con staccionate ideali fatte di profumi, vestiti pressocché identici e risate ugualmente rumorose. Uno dei passatempi preferiti dalle ragazze ricche è andare a vedere suonare i cosiddetti "ragazzi ricchi che fingono di essere poveri."

-Attaccare bottone con argomenti ‘da strada’ e sbandierare un'esistenza ‘dissoluta’ come se fosse una scelta di vita alternativa: fondamentale è la scelta dell’abbigliamento con cui si intende mostrarsi al primo approccio, portare guanti senza dita e strabuzzare gli occhi pronunciando frasi leggermente sconnesse.

-Argomenti. Accanirsi con la politica servirà a ben poco: è di destra, punto e basta e frasi del tipo “Be’, non capisco perché dovrei dare tutti i miei soldi ad altre persone,” e “Mio papà non ha mai preso i sussidi di disoccupazione, si è messo in gioco e ha fondato una società" lo sonfermano.

- Casa sua. Se si riesce a varcare la soglia del loft pagato da papà, è importante non chiedere mai quanto le costa la ‘baracca’, perché -appunto- non lo sa e si rischierebbe di sembrare poco avvezzi al lusso di una TV satellitare, alle tapparelle elettriche e al personale domestico, da trattare col dovuto distacco.

- Amici. È un gruppo itinerante di modelli e modelle, spacciatori, ragazzi che possiedono strumenti musicali, ragazzi che gestiscono discoteche, pop star alternative ancora adolescenti e tipi avanti con gli anni che conoscevano celebrità leggendarie ormai defunte.

- Sesso. La prima cosa da sapere su tutte le ragazze ricche è che hanno perso la verginità in giovane, giovanissima età. In altre parole, sono completamente matte. Il motivo di tale precocità è che vogliono passare per fighe, vivono tra canaglie che si sono fottute la moralità con le anfetamine e sono fin troppo abituate a ottenere tutto quello che vogliono.?

La ‘guida’, infine, conclude che la rottura con questi prototipi di donne è molto probabile: “Piangerete e farete gli stronzi e diventerete dipendenti dall’eroina, ma non riuscirete comunque a convincerla a rimanere con voi. Quel genere di donna non si cura troppo degli altri. La sua famiglia compra la terra; la vostra la ara. Spiacenti, ma ora dovrete uscire con qualcuno che non ha nemmeno una cabina armadio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze ‘ricche’: vademecum per conquistarle

Today è in caricamento