Domenica, 18 Aprile 2021

Vacanze in tempi di Covid, i consigli per rilassarsi senza la paura del contagio

Se è vero che i contagi sono in aumento, è anche vero che ricaricare le batterie per affrontare un nuovo autunno è fondamentale: ecco come godersi la vacanza del Coronavirus

(Foto Pixabay)

Sebbene l’estate sia quasi alla fine, molte persone ancora non si sono decise a partire per una meritata vacanza, nonostante gli incentivi e bonus vacanze. La paura della pandemia, infatti, con le notizie quotidiane di contagi in aumento, hanno spinto molti italiani alla cautela. Secondo un’indagine dall’Eurodap (Associazione europea per il disturbo da attacchi di panico), a cui hanno partecipato 632 persone, infatti, un terzo degli italiani non è partito per le ferie. Chi ha viaggiato ha preferito brevi tragitti, privilegiando il turismo all’aperto, come campeggi o viaggi in camper. Tra quelli che sono partiti, il 63% si è dichiarato preoccupato per la partenza. 

Nel dettaglio, l’indagine di Eurodap conta che per il 78% degli intervistati il budget per le vacanze è più basso rispetto all’anno scorso e si preferisce restare in famiglia e in case di proprietà. Il 53% sceglie soggiorni brevi e all’insegna del relax, mentre il 35% predilige il contatto con la natura e soluzioni avventurose. Va detto che molte persone non hanno più ferie poiché sono state costrette a consumarle durante il lockdown. Il 63% di preoccupati teme soprattutto la possibilità di esporsi al contagio, il non rispetto delle regole di sanificazione da parte dei locali, e anche le limitazioni ai divertimenti e la modalità di gestione dei figli

I consigli degli esperti

Ciò che è importante, in ogni caso, sia che si parta per una vacanza, sia che si rimanga a casa per un periodo di riposo, per sfruttare al meglio il periodo estivo e ricaricare le batterie è importante seguire alcuni accorgimenti. Ecco quelli consigliati dagli esperti di Bioequilibrium:

  • cercare di godere al massimo di ogni momento di relax facendo qualcosa che ci fa stare bene;

  • praticare una qualunque attività che ci mantenga attivi, specie dopo il periodo del lockdown che ci ha messo una specie di letargo;
  • non sottovalutare l’importanza della socializzazione e della condivisione. Che sia con parenti o amici, è bene organizzare attività che possano incrementare la socializzazione anche mantenendo le dovute distanze;
  • ascoltare le proprie esigenze e ritagliarsi degli spazi, anche se piccoli, da dedicare a soddisfare i propri interessi.

Pronti a ricaricare le batterie?

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze in tempi di Covid, i consigli per rilassarsi senza la paura del contagio

Today è in caricamento