Sabato, 15 Maggio 2021

Attacchi di fame: 8 trucchi per non abbuffarsi

Dal chewing gum al lavaggio dei denti, la Società italiana di medicina generale ha stilato una lista di rimedi per non cedere con foga al famoso ‘languorino’

“Non ci vedo più dalla fame” recita il leit motiv di una nota pubblicità di merendine per indicare il momento della giornata in cui il famoso ‘languorino’ assedia lo stomaco e chiede con insistenza di essere soddisfatto con qualsiasi sostanza si dica commestibile.

Un’improvvisa stanchezza fisica, infatti, associata al calo dell’attenzione che rende spossati e poco attivi può giocare brutti scherzi nella misurata riflessione su cosa sia opportuno o meno mettere sotto ai denti fuori pasto, perciò la Società italiana di medicina generale, nel suo quotidiano di prevenzione on line ‘Il ritratto della salute’, ha elencato una serie di rimedi 'spezza fame' da mangiare per non cedere alla tentazione di trangugiare di tutto e restare in forma:

- Snack salato. Un paio di cracker integrali, non salati in superficie, due carote crude o un piccolo frutto oppure una fetta di prosciutto o un pezzo di parmigiano.

- Snack dolce. Meglio lasciar perdere le merendine e buttarsi sui frutti di bosco ( lamponi 34 calorie per 100 grammi, fragole 27, more 36 e mirtilli 25) o su una mela.

- Chewing gum. Mettere per un quarto d'ora un sotto i denti una gomma americana tiene a bada lo stimolo della fame. 

- ‘Regola dei venti minuti’. Se il languorino è di tipo nervoso, meglio trattenersi: com’è arrivato, così passerà in una ventina di minuti.

- Lavarsi i denti. Ricorrere allo spazzolino da denti è un trucco geniale: il sapore di dentifricio fa passare la voglia di mangiucchiare.

- Camminare. All'arrivo dell’attacco di fame andare a fare due passi, se si può: il senso di fame si attenuerà con una camminata a paso svelto di un quarto d'ora.

- Dispensa ‘attrezzata’. Fare in modo di avere sempre in casa qualche cibo poco calorico da mandar giù mentre si cucina come finocchi, pomodorini, cetrioli, carote, sedano.

- Integratori. Quelli a base di fibra alimentare possono aiutare a sentire meno l'effetto dell'appetito, ma solo se associati a una dieta ipocalorica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacchi di fame: 8 trucchi per non abbuffarsi

Today è in caricamento