Sabato, 23 Ottobre 2021
Donna

David Beckham si mette in mutande per H&M

Il calciatore inglese posa per la linea di biancheria intima disegnata da lui per il marchio svedese

Dopo le gigantografie pubblicitarie per Giorgio Armani che ne hanno ritratto il corpo statuario, adesso David Beckham posa "per se stesso" e si lascia immortalare dall'obiettivo del fotografo Alasdair McLellan per sponsorizzare la sua nuova collezione di biancheria intima disegnata per H&M.

Alcune immagini della campagna che lo ritraggono anche a torso nudo con indosso solo gli slip sono state pubblicate sulla sua pagina facebook  e oltre 11 mila condivisioni hanno dimostrato di averle apprezzate in meno di 24 ore.

Ecco allora che il calciatore del Los Angeles Galaxy smette per l'occasione i calzoncini di servizio e indossa la mutanda da fotomodello e con tanto di  pizzetto e sguardo tenebroso, esibisce i muscoli tatuati come murales. E' l'ennesima operazione milionaria quella del centrocampiosta, dal momento che ormai la sua è una vera e propria industria: Il Sun, infatti, ha rivelato incassi per 13,3 milioni di sterline all'anno, almeno per il 2011.

E nel 2012, nonostante sia ormai a fine carriera, potrebbe anche veder aumentare i suoi incassi, dato che solo per l'ingaggio con i Los Angeles Galaxy Beckham guadagna 2,5 milioni di sterline e tra Armani, Adidas, Samsung, Diet Coke etc etc David percepirebbe circa 36 mila sterline al giorno.

Una sorta di re Mida, insomma, di cui il colosso svedese contribuisce ad alimentare il mito organizzando una brillante campagna social: tre statue di Beckham in mutande, infatti, tutte di argento sono state poste a New York, Los Angeles e San Francisco, con l'invito a postare su Instagram il proprio scatto in compagnia di Becks. In palio buoni acquisto negli store H&M.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

David Beckham si mette in mutande per H&M

Today è in caricamento