Lunedì, 27 Settembre 2021
diritti donne

Questa donna è stata arrestata perché stava guidando

Loujain Hathloul, attivista per i diritti delle donne saudita, è stata fermata alla frontiera tra Emirati Arabi Uniti e Arabia Saudita perché stava guidando: nel suo paese le donne non posso guidare

Si chiama Loujain Hathloul ed è un'attivista per i diritti delle donne nel suo paese, l'Arabia Saudita. Qui le donne da poco hanno ottenuto la possibilità di andare in bicicletta, ma per legge non possono né prendere la patente né guidare una macchina. Ma lei ha deciso di sfidare le autorità e di mettersi al volante, arrivando al confine con gli Emirati Arabi Uniti. Così, quando è stata fermata dalla polizia, è stata arrestata e ha raccontato la sua carcerazione tramite i social network:

Sono stata al confine saudita per 24 ore. Non volevano darmi il passaporto e non mi hanno lasciato passare

arrestata guidava-2


Dal primo dicembre però ha smesso di scrivere sul suo account e adesso l'intero mondo del web si sta mobilitando per chiedere la sua liberazione. Cresce però la preoccupazione visto che Loujain Hathloul non è l'unica che ha provato a varcare la frontiera tra Emirati e Arabia Saudita guidando. Quest'anno un'altra donna che aveva provato la stessa impresa, dopo l'arresto aveva ricevuto 150 frustate. Ma il gesto fatto dall'attivista ha dato vita a una serie di proteste in tutto il Paese. 

Il 'women to drive movement' è diventata una vera e propria campagna delle donne saudite per sfidare il divieto di guida. Tutto è nato il 26 ottobre 2013, quando 60 donne sono scese in piazza alla guida di auto: il tutto ripreso con gli smatphone e fatto girare sui social network. Durante le riprese fatte in macchina le donne contava una versione riadattata di un famoso pezzo di Bob Marley: "No Woman No Drive". In poco tempo il sito web del gruppo è stato bloccato e già all'epoca Loujain Hathloul era in prima linea alla guida della sua auto: aveva anche lei pubblicato quel video. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Questa donna è stata arrestata perché stava guidando

Today è in caricamento