Mercoledì, 28 Luglio 2021
Donna

Chi va a dormire tardi tende ad ingrassare: uno studio spiega il motivo

Rimandare a oltranza l'orario del riposo notturno favorisce l'aumento di peso, gravato dalla voglia di mangiare una maggiore quantità di cibi calorici

Soffrire d'insonnia o più semplicemente concedersi il diletto di fare le ore piccole per godere della vita serale può avere ripercussioni gravose sul girovita dei nottambuli.

Secondo uno studio riportato da Metro, l’aumento di peso sarebbe dovuto, oltre che dalla sregolatezza alimentare, anche all’orario in cui si va a letto, poiché restare svegli oltre un certo orario spingerebbe le persone a mangiare cibi più calorici.

Il rischio è quello di non riposare per un numero sufficiente di ore, dettaglio che a lungo andare gioca un ruolo sfavorevole sulla linea appesantita da qualcosa come 200 calorie in più difficilmente smaltibili.

L'indagine è stata effettuata con il Jawbone, un bracciale per il fitness che prende e analizza i dati del corpo nel quotidiano, e stando a quanto elaborato, pare che le persone che dormono di più mangiano in maniera più equilibrata e risparmiano 220 calorie. È per questo che gli esperti considerano indispensabile nell'ambito di una buona dieta, anche il tipo e la quantità di riposo notturno.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi va a dormire tardi tende ad ingrassare: uno studio spiega il motivo

Today è in caricamento