Venerdì, 18 Giugno 2021
Donna

Al mare con il volto coperto: ecco il "face-kini", la maschera contro la tintarella

La stilista cinese Zhang Shifan ha lanciato una particolare maschera colorata che in estate spopola tra le bagnanti nipponiche per mantenere una pelle bianca e proteggersi dal sole e dalle meduse

Il mondo è bello perché è vario e come c'è chi aspetta l'estate per sdraiarsi al sole e assumere quel colorito bronzeo tanto caro al vacanziero tipo, così esiste pure una discreta schiera di persone che alla loro pelle color di luna ci tengono moltissimo e mai e poi mai permetterebbero che un raggio di sole attenti al caro pallore.

È quanto accade in Cina, dove la bellezza è direttamente proporzionale al biancore epidermico e viene preservato attraverso il 'face-kini', una sorta di costume facciale che preserva dal sole e dalle punture di meduse permettendo comunque di non rinunciare ad un bel bagno rinfrescante.

Torna così anche adesso la moda che dal 2004 spopola in estremo oriente ma con l'ulteriore novità delle tinte pastello, delle fantasie e delle decorazioni. L'idea parte sempre da Zhang Shifan, la cinquantanovenne cinese che ha lanciato la prima collezione e che, proprio per evitare i disagi del passato dettati dal fatto che nelle colorazioni nere o bianche, l'accessorio spaventava i bambini, ha deciso di abbellirle con stampe e motivi di tendenza.

Molti sono i clienti che hanno dichiarato di fare chilometri pur raggiungere l'unico negozio fornito e di assicurarsi questo 'must-have' che, data l'abitudine occidentale di scoprirsi sempre più, difficilmente prenderà piede tra le spiagge nostrane. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al mare con il volto coperto: ecco il "face-kini", la maschera contro la tintarella

Today è in caricamento