Lunedì, 22 Luglio 2024
Donna

Fatma Samura, la prima donna eletta come segretario generale della Fifa

L'elezione della diplomatica senegalese segna un punto di svolta per la federazione internazionale di calcio

Per la prima volta nella storia il segretario generale della Fifa, la federazione internazionale di calcio, è una donna, Fatma Samoura. L'elezione è stata annunciata dal presidente Fifa Gianni Infantino che ha definito Samoura "la persona più competente dal mio punto di vista a dirigere la Fifa in questo momento".

Un primo segno del nuovo corso annunciato da Infantino, chiamato a dirigere la Fifa dopo gli scandali di corruzione che hanno travolto la vecchia dirigenza. Fatma Samoura è la prima donna ad avere un ruolo esecutivo in un mondo prettamente maschile: senegalese, 54 anni, diplomatica alle Nazioni Unite, è ora la numero due della più grande federazione sportiva al mondo. La nuova segretaria generale sostituisce il francese Jerome Valcke, sospeso per il coinvolgimento in un traffico illecito di biglietti. Alla nuova dirigente il difficile compito di mettere in campo le nuove riforme, nel nome della trasparenza e della legalità.         

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatma Samura, la prima donna eletta come segretario generale della Fifa
Today è in caricamento