rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Donna

Gelosia: ecco perchè è meglio evitare questo tormento

Lacera il cuore e azzera il buon senso, ma soprattutto non risolve nulla. Vi spieghiamo perchè dovete starne alla larga

Otello non ha avuto pietà della povera Desdemona e non solo, non le ha dato nemmeno la possibilità di discolparsi e di chiarire il malinteso - in realtà frutto dell’inganno del perfido Iago!

Ma se Otello e Desdemona sono soltanto personaggi fittizi, usciti dalla penna d’oca di Shakespeare, non altrettanto si può dire, purtroppo, delle tante persone che, folli di gelosia, hanno compiuto gesti violenti - spesso anche estremi - nei confronti di chi sostenevano di amare.

Scatenata da cause reali, ma spesso anche solo da fantasmi, la gelosia è veramente un demone che artiglia il cuore e annebbia il raziocinio, azzerando le possibilità di una visione realistica dei fatti.

Poco imparentata con l’amore e molto con l’egoismo e il desiderio di possesso, la gelosia è, un po’ come l’invidia, un sentimento che non fa affatto onore a chi la prova e di cui, se resta almeno un filo di buon senso, spesso si arriva anche a vergognarsi.

Ma vi sono delle situazioni che più spingono una donna a farsi prendere da questa frenesia, che porta a scenate, accuse e quant’altro, anche quando la relazione di coppia sembra funzionare bene?

Spesso uno dei motivi che innescano il perverso meccanismo della gelosia è solo un fantasma, un fantasma con tanti volti e tante personalità. Sono le ex: ex-fidanzate, ex-conviventi, ex-mogli.

Ogni uomo – almeno da una certa età in poi - ne ha una serie nel cassetto, e a volte anche dentro il cuore. Una o due sono spesso in prima linea, e sono quelle che generano le gelosie più laceranti.

Tutto inutile, opporsi alle ex non è possibile, piuttosto conviene farsi forza e, se possibile, conoscerle, affinchè scendano dal piedistallo e da figure minacciose si trasformino in persone in carne ed ossa, magari anche simpatiche.

Un uomo che ha buoni rapporti con la sua ex-moglie è spesso un uomo sensibile e affettuoso, che ha saputo rielaborare la fine di un amore e fare pace con il passato. Preferireste forse un partner rigido e vendicativo, incapace di cogliere le tante sfumature che ogni sentimento comporta?

La prossima volta che vi si annebbia la vista perché lui si è fermato per un aperitivo in centro con la sua ex, oppure le ha mandato un messaggio d’auguri per il suo compleanno, provate a pensare che quel comportamento che vi dà tanto fastidio è una garanzia anche per voi!

E poi, il passato è passato, le minestre riscaldate da sempre non piacciono più, e la magia dei ricordi vale fin quando di ricordi si tratta, perché qualsiasi tentativo di ridar loro vita nel presente non è destinato a buon fine.

Perciò... stringete i denti, sorridete e mostratevi tolleranti, guadagnerete tanti punti in stima ed affetto!

Cento volte meglio un uomo un po’ troppo dipendente dalla mamma che uno così insensibile da trascurarla!

Altro motivo di gelosia: gli amici, le serate goliardiche, le partite di calcetto, le domeniche allo stadio, insomma le rimpatriate tra uomini. Voi venite esclusa dal suo mondo, e restate a languire in casa, aspettando che torni figurandovi tradimenti della peggior specie.

E...quando lui finalmente torna, la scenata è assicurata, con il risultato di fargli venire ancora di più la voglia di evadere!

Se volete un uomo casalingo (Dio ce ne scampi e liberi!) e vi siete trovate uno sportivo accanito, meglio cambiare uomo, oppure rassegnarsi, anzi, passare al contrattacco, organizzandovi per qualche serata alternativa con gli amici, coltivando interessi personali, dedicandovi ai vostri hobbies.

Sarà banale, ma funziona sempre, meglio di qualsiasi rimprovero: di colpo sarete più interessanti ai suoi occhi, e forse rinuncerà a qualche serata fuori per stare con voi!

Insomma, a meno che non sia veramente giustificata, perchè siete certe che il vostro uomo è un traditore, la gelosia non porta mai a buoni consigli, ed è anzi foriera di guai e complicazioni!

E, se per caso il dubbio di un tradimento vi sembra davvero giustificato, non fate come Loredana Bertè, che proclamava "Non sono una signora!".....siatelo, invece, state alla larga dal suo cellulare, dalla sua e-mail personale, dai messaggi privati su Facebook.

Le azioni di spionaggio servono solo a rodersi il fegato, metaforicamente e letteralmente, visto che di gelosia ci si ammala!
Meglio una richiesta di spiegazioni a viso aperto, ma con i nervi ben saldi. Ne guadagnerete in autostima...e in salute!

 

 

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gelosia: ecco perchè è meglio evitare questo tormento

Today è in caricamento