Sabato, 18 Settembre 2021
Donna

Jean Paul Gualtier dà l'addio al pret-a-porter

Con un grande show il couturier francese chiude, dopo 33 anni, l'importante parentesi del ready to wear

Jean Paul Gualtier ha salutato sabato 27 settembre la sua carriera trentennale nel pret-a-porter, con una sfilata molto ironica e ricca di sorprese. Un addio in grande stile, ma soprattutto senza tristezza, né saluti strazianti. Lo stilista ha voluto ringraziare tutti offrendo un vero e proprio show al Grand Rex, uno dei più famosi teatri di Parigi. 

Tra i fortunati 1500 invitati, a celebrare l'ultima collezione di Gualtier, moltissimi volti noti della moda, a partire da Suzy Menkes, nota blogger di Condè Nast, il direttore di Vogue Italia Franca Sozzani, Boy George e tanti altri votli noti del fashion e non solo.

Tutti hanno assistito divertiti alla sfilata a tema di Jean Paul che si è svolta sotto forma di concorso di bellezza, dove gli stravaganti titoli da raggiungere per le modelle/miss, erano proprio gli stili che hanno segnato il successo dello stilista.

Bizzarre le categorie di bellezza assegnate: la più bella marinara, miss ciclista, miss meteo, miss tuxedo, la più bella accompagnatrice di calciatore, miss wrestler e infine miss vintage, con le top model più "agè" accompagnate da aitanti modelli.

Oltre alla moda, non è mancato il divertimento con le imitazioni delle più grandi stelle del fashion come Emanuelle Alt, Suzy Menkes, Franca Sozzani, Carine Roitfeld e Grace Coddington.

Il gran finale, come ogni concorso di bellezza che si rispetti, ha decretato il vincitore che è stato proprio lui, Jean Paul Gaultier.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jean Paul Gualtier dà l'addio al pret-a-porter

Today è in caricamento