Giovedì, 23 Settembre 2021
Donna

La Colombia sfila in mutande per la libertà d'espressione

A Madellin oltre due milioni di persone hanno sfilato in biancheria intima rivendicando lo slogan: "Non importa come ci vestiamo, ma chi siamo"

La Colombia resta in mutande per la "giornata senza pantaloni". A Medellin, persone di ogni età hanno sfilato in biancheria intima, per rivendicare la libertà d'espressione e chiarire a tutti che "non importa come ci vestiamo, ma chi siamo".

GUARDA IL VIDEO

Una giornata chiaramente ispirata alla più famosa "No pants subway ride" (In metropolitana senza pantaloni), che ogni anno a gennaio coinvolge i passeggeri delle metropolitane di varie capitali del mondo, e che a Medell è stata vietata dai responsabili del trasporto pubblico, che l'hanno giudicata immorale.

Questa è stata la risposta dei ragazzi colombiani al divieto: molti erano a torso nudo, altri con i boxer o soltanto le mutande addosso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Colombia sfila in mutande per la libertà d'espressione

Today è in caricamento