Martedì, 27 Luglio 2021
Donna

Ha una figlia e allatta quelli di altre donne: "È un’esperienza dolce e naturale"

Fa discutere la scelta di una 27enne americana che ha deciso di nutrire con il proprio latte i bimbi delle altre madri per aiutarle a tornare alle loro abitudini quotidiane

foto archivio

Potrebbe definirsi una balia moderna Lacey Dangerstone, una mamma americana di 27 anni che ha deciso di contribuire alla crescita dei figli delle altre donne allattandoli al seno su richiesta. 

L'idea è nata pochi mesi dopo la nascita della sua prima figlia Luna, nel 2012, quando accudì per un fine settimana il bimbo di una sua amica. Da allora per lei è diventata un’abitudine, tanto che oggi sono ben 12 i bimbi che ha nutrito con il suo latte.

“È un’esperienza dolce. Do da mangiare a Luna e poi all’altro bambino, la mia produzione di latte è aumentata in modo naturale. Con il mio lavoro aiuto le donne a tornare alle loro abitudini quotidiane” ha spiegato la Dangerstone, a sua volta cresciuta con una babysitter che con lei aveva fatto altrettanto.

Dopo aver reso nota la sua straordinaria consuetudine, molti sono stati coloro che non hanno gradito il gesto definendolo come "disgustoso" o "pericoloso", critiche che lei ha respinto con fermezza, essendo tutto assolutamente naturale e privo di rischi.

Il suo obiettivo è incoraggiare le donne a continuare a ricorrere all’allattamento anche quando gli impegni lo impediscono ed è per questo che ha cominciato a raccontare la sua esperienza sui social, perché - dice - nutrire il bambino in modo naturale fa bene alla sua salute e dovrebbe essere fatto per almeno 6 mesi dopo la sua nascita.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha una figlia e allatta quelli di altre donne: "È un’esperienza dolce e naturale"

Today è in caricamento