Martedì, 20 Aprile 2021

Cani e matrimonio: come organizzarsi per far partecipare anche loro

I consigli per pianificare le nostre nozze quando c'è un cane: foto, video, dog sitter e location in funzione del vosto cucciolo

(Foto d'archivio)

Siete amanti dei cani e mai vorreste lasciare solo a casa nel giorno delle vostre nozze, anzi vorrete rendere i vostri amici a quattro zampe  protagonisti e parte della giornata? Il cane è un membro della famiglia e come tale deve esserci.

Dunque, fin dal primo momento in cui iniziate a pianificare il vostro giorno dovrete tenere in considerazione le sue esigenze. Sarà presente, ma come potete immaginare è impensabile che siate voi ad occuparvene durante l’evento e tanto meno i vostri parenti o amici. La giornata è molto lunga, ci saranno molte persone, tanti stimoli e l’immancabile stress.  La soluzione migliore in questi casi è rivolgersi e affidarsi ad un professionista; sarà il Wedding Planner a consigliarvi i migliori esperti del settore, come wedding dogs, e ad aiutarvi a capire le vostre esigenze e le soluzioni più indicate.

Ne caso in cui per un matrimonio, uno o più bestiole non possano essere lasciate a casa è necessario quindi reperire un dogsitter esperto e di fiducia, perché la prima cosa di cui si deve tenere conto è la location: un palazzo antico senza giardino od un ristorante nelle stesse condizioni non sono adatti ad un soggiorno per ore di un animale domestico. Ma quando parliamo del vostro cucciolo serve anche una buona organizzazione. Sappiamo bene che i pericoli e il rischio che possano combinare qualcosa rovinando il matrimonio è molto alto. Si potrebbe pensare di farli controllare dai genitori, ma si farebbe un altro errore perchè sicuramente preferirebbero godersi la festa e non dover correre dietro ai cani. 

Si, perchè non tutti i cani sono bravi e tranquilli e quindi possono stare liberi tutto il giorno durante il ricevimento senza aver bisogno di una dog sitter. Per prima cosa non per tutti i cani è l’ideale, dipende dal loro carattere e dal livello di socializzazione; in secondo luogo non è consigliabile lasciare cani liberi senza alcun controllo tutto il giorno. Dunque come dicevamo, tra i servizi di cui non potrete fare a meno ci sarà sicuramente il wedding dog sitter, figura che si è andata a delineare in questi ultimi anni e che ha lo scopo di prendersi cura del vostro amico a 4 zampe rispettando i suoi bisogni e necessità lasciandovi allo stesso tempo sereni e tranquilli di godervi il vostro giorno. Le maggiori perplessità che vi possono sorgere in questo caso sono sull’affidabilità del servizio.

Un altro servizio a cui dovrete prestare attenzione riguarda le fotografie e i video. Che ricordi sarebbero senza il vostro amico fidato?! Dovrete perciò cercare un fotografo che sia ben disposto verso gli animali oltre che particolarmente bravo. Dovrà riuscire a coinvolgerli e a renderli protagonisti, insieme a voi, del vostro giorno. Comunicategli fin da subito della presenza di un cane e magari fateli conoscere prima del matrimonio per permettergli di instaurare un rapporto di amicizia che gli faciliterà il lavoro. Gli scatti dovranno essere veri e il più naturali possibili, lavoro più semplice per amanti degli animali.

Infine per gli amanti degli accessori, non dimenticate di acquistare tutti i gadget del caso per il vostro amico peloso; i dettagli sono importanti, ma ricordate di non esagerare perché non è un peluche.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani e matrimonio: come organizzarsi per far partecipare anche loro

Today è in caricamento