Lunedì, 1 Marzo 2021

Matrimonio, tableau de bombon: confetti di mille gusti, caramelle e decori

Come rinunciare alla famosa confettata? Un momento istituzionalizzato a tutti i matrimoni. Ecco come organizzare un tavolo della confetti a regola d’arte

(Foto d'archivio)

I confetti conservano in sé un profondo significato sia tradizionale che simbolico che si distingue per le varie ricorrenze: in un matrimonio quali sono i più indicati? È ormai passata l’usanza dei classici confetti bianchi, ora in commercio si possono trovare così tanti gusti diversi e deliziosi che è impossibile resistervi.

Infatti un tavolo dei confetti come si deve presenta sempre un’ampia offerta di sapori per soddisfare il palato di ognuno, ma non solo. La perfetta armonia visiva data dall’accostamento di tanti piccoli dolcetti dalla stessa forma in varie tonalità è ciò che prima di tutto conquisterà lo sguardo dei vostri invitati, ancor prima del sapore.
Quando vi troverete di fronte alla scelta dei gusti da offrire non basatevi solo sulle vostre preferenze ma date anche un senso logico alle vostre proposte. Spaziate con sapori come il mango, la banana, il cocco e qualsiasi altro tipo di frutta senza però far mancare i più classici alla mandorla, cioccolato e pistacchio. In commercio ci sono anche gusti come cappuccino, caffè, gianduia, caramello.
Se le vostre nozze invece saranno caratterizzate da un colore specifico andate alla ricerca di confetti nella stessa gamma cromatica, considerandone tutte le sfumature.

Ma mi raccomando, indicate i gusti: se la vostra confettata presenterà tanti confetti dai gusti più svariati, come faranno i vostri ospiti a saperli distinguere? Sarà quindi fondamentale che accanto a ogni diversa tipologia voi indichiate il gusto che lo rappresenta, anche per evitare spiacevoli inconvenienti con eventuali intolleranze o allergie di qualche vostro ospite.
L’importante è riuscire ad attribuire una componente estetica anche a questi elementi così prettamente funzionali, seguendo le peculiarità e lo stile del vostro ricevimento: lavagnette, cartellini colorati o piccoli tasselli in legno, scegliete voi quello che meglio possa rappresentare il mood del vostro matrimonio. Posizionate poi queste indicazioni in prossimità dei vari recipienti in modo bilanciato assicurandovi che possano essere facilmente leggibili.

Come allestire una confettata

I confetti ci sono, le loro appropriate descrizioni anche, cosa manca quindi? Nulla se non l'allestimento del tavolo della confettata matrimonio.

Una volta che avrete a disposizione tutti gli elementi necessari non vi resta che pensare al modo più originale e creativo per decorarlo, facendo ben attenzione a seguire lo stile  dell’intero ricevimento.
Per delle nozze classiche e chic potrete allestire il tavolo in modo simmetrico puntando tutto sull’ordine e sulla precisione dell’immagine finale, inserendo qua e là qualche bigliettino con scritte frasi d’amore che possano conferire una nota romantica all’insieme.

Nel caso invece di matrimoni con un tema specifico il segreto vincente è quello di inserire tra i vari recipienti qualche oggettino simbolico che possa richiamarlo e che si colleghi direttamente a tutti gli altri allestimenti e decorazioni della location.

Da non sottovalutare i contenitori: i più eleganti sono indubbiamente le boule in vetro trasparente dall’aspetto un po’ retrò, ma se il vostro sarà un ricevimento moderno perché non realizzare dei suggestivi vasetti creati da voi, magari con materiali riciclati strizzando così l’occhio all’ambiente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio, tableau de bombon: confetti di mille gusti, caramelle e decori

Today è in caricamento