Martedì, 26 Gennaio 2021

Sfigurata con l’acido dall’ex fidanzato, ora è incinta e felice

La ex modella e presentatrice inglese Katie Piper racconta la gioia di aspettare un figlio dopo le terribili sofferenze subite a causa del fidanzato che la sfregiò per gelosia

Katie Piper

Anni trascorsi tra sofferenze fisiche e psichiche, la paura di non farcela più e poi la gioia della rinascita, grazie a un figlio in arrivo e ad un compagno che non l’ha mai abbandonata: Katie Piper, la modella e presentatrice inglese, racconta adesso la sua nuova vita a distanza di cinque anni dal tragico evento che la segnò per sempre.

Aveva 26 anni quando nel marzo del 2008, dopo essere stata picchiata e violentata dal fidanzato Daniel Lynch, venne sfigurata con acido solforico mentre camminava lungo Golders Green High Street a Londra, dal malvivente Stefan Sylvestre assoldato da Lynch.

Oltre trenta sono stati gli interventi chirurgici volti a salvarle la vita e, una volta guarita, ha avuto il coraggio di parlare della sua storia nel documentario "Katie: My Beautiful Face": "Racconto la mia storia in modo che la gente sappia ciò che questi uomini mi hanno fatto”, spiegò la donna in occasione dell’uscita del prodotto sull'emittente britannica Channel 4, “E per far sapere quali sono le cause che trasformano irrimediabilmente il volto delle persone. Infine vorrei che la gente non avesse più paura delle ustioni e dello stigma collegato a esse, ma capisse che dietro a questi segni indelebili vi è sempre la stessa persona".

“Vorrei vivere una vita normale e dopo tutto quello che mi è capitato sogno d'incontrare di nuovo qualcuno e avere fiducia in lui. E naturalmente vorrei sposarmi e avere bambini", si augurava allora l’ex modella e adesso che il suo sogno si è realizzato non le resta che vivere a pieno la felicità che merita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfigurata con l’acido dall’ex fidanzato, ora è incinta e felice

Today è in caricamento