rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Donna

Una stilista reale, i bozzetti della principessa Diana in mostra

I bozzetti premaman da lei disegnati saranno esposti al Fashion and Textile Museum di Londra dal 20 settembre 2013 all'11 gennaio 2014

Erano altri tempi 30 anni fa quando la reale Lady D. era incinta come lo è ora Kate Middleton, ma gli anni si fanno sentire come anche gli hobby di allora. Kate passa il suo tempo tra scatti di paparazzi, vacanze ed impegni mondani, mentre la defunta Principessa Diana durante la sua maternità si dedicava a disegnare i vestiti premaman che avrebbe indossato di lì a poco per la nascita di William e poi Harry.

E proprio questi disegni sono stati accuratamente raccolti e hanno dato lo spunto per una mostra che si terrà Fashion and Textile Museum di Londra dal 20 settembre 2013 all'11 gennaio 2014. La mostrà sarà un omaggio speciale alla memoria di Lady D.

Gli schizzi degli abiti indossati da Diana quando era in dolce attesa verranno esposti  all'interno di una retrospettiva della casa Bellville Sassoon, fondata da David Sassoon, uno degli stilisti preferiti dalla principessa scomparsa.
I disegni risalgono ai primi anni Ottanta. Lo stilista Sassoon inviava a Kensington Palace, residenza della principessa, gli schizzi di nuovi abiti per ricevere i consigli e i pareri di Diana. Lei spesso proponeva cambiamenti ai vestiti che avrebbe dovuto indossare, diceva di modificare il taglio o la stoffa o introduceva qualche accessorio.
In una nota da lei lasciata si legge: «Per cortesia, posso avere questo senza collo alto e fiocco?». Fra i disegni in mostra c'è quello degli abiti che hanno reso famosa in tutto il mondo la madre di William: il cosiddetto vestito «da principessa delle favole», di colore blu e in chiffon. «Venne soprannominato così - ha spiegato Sassoon - perchè abbiamo ricevuto così tante lettere, in particolare dai bambini, che pensavano che dovesse apparire in quel modo una principessa delle favole». Secondo lo stilista «Diana chiedeva ma non pretendeva - ha concluso Sassoon - e in questo era molto diversa dagli altri membri della famiglia reale».

Lady D. era un'icona e adorava la moda. Al punto tale che collaborava con i couturier di tutta Inghilterra, confrontandosi continuamente con loro sulla costruzione dei suoi outfit anche durante le due gravidanze.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una stilista reale, i bozzetti della principessa Diana in mostra

Today è in caricamento