Sabato, 25 Settembre 2021
Donna

I 7 musei più assurdi del mondo

Dalla galleria del sesso di Amsterdam a quella dedicata al gabinetto a Nuova Delhi, le esposizioni più bizzarre sparse nei vari Paesi

Oggetto dell’archivio degno di una mostra non è solo l’arte tradizionalmente intesa come insieme di dipinti, fotografie e oggetti che hanno fatto la storia di epoche e personaggi illustri, perché nel mondo sono disseminati alcuni luoghi dedicati a rassegne bizzarre e decisamente fuori dall’ordinario. 

Musei con collezioni assurde, alcune divertenti, altre più inquietanti, esibiscono al pubblico scorci di vita passata e presente che, nonostante la stravaganza, possono rivelarsi anche più divertenti e ricchi di nozioni, di qualunque altra esperienza.

Ecco quali sono: 

- Museo del sesso, Amsterdam. Situato a pochi passi dalla centralissima Piazza Dam, al numero 18 della popolare Damrak, il Sex Museum di Amsterdam è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 23 e offre una vasta collezione di letteratura, arte pornografica ed erotica di ogni genere, epoca e provenienza e una serie di piccoli separé ovattati offrono ai visitatori la privacy necessaria per visionare i film trasmessi di continuo.

- Museo del gabinetto, Nuova Delhi. Il dr. Bindeshwar Pathak, presidente di una organizzazione no-profit attiva nei temi dell’educazione igienica e sanitaria, ha voluto ergere al wc un vero e proprio mausoleo, “parte della storia dell’igiene umano e rappresentante di una parte importante nel percorso dell’uomo verso la civilizzazione”. Il museo propone una collezione di diversi gabinetti, provenienti da tutto il mondo e risalenti ad epoche diverse. 

- Mob Museum, Las Vegas. La lunga e nota battaglia tra il crimine organizzato e le forze dell’ordine americane è oggetto di rassegna attraverso proiezioni in 3D, pièce teatrali e sculture a grandezza naturale. All’interno del museo è anche possibile scattare la foto segnaletica tipica dei film americani e conoscere la storia e i nomi dei più grandi gangster e dei valorosi poliziotti che diedero la vita per sconfiggere crimine e corruzione. 

- Museo delle torture medievali, Praga. A fare da contraltare alla bella e romantica Praga, questo museo espone gli oltre sessanta strumenti che arrecavano supplizi incredibilmente dolorosi ad eretici, streghe e sovversivi di ogni sorta non avevano una felice prigionia. 

- Museo delle Cose Inutili e delle Idee Sbagliate, Herrnbaumgarten, Austria. Ad una settantina di chilometri da Vienna, è un luogo davvero divertente da visitare che nasce dall’idea di due amici, tali Fritz Gall e Friedl Umscheid. Partito come collezione privata, è attivo dal 1984 e attualmente tocca quota 100mila visitatori. Al suo interno si trovano vere e proprie perle di nonsense, uno fra tutti il mattarello ricoperto di pelliccia. 

- Museo della Mostarda, Middleton, USA. Si trova a Middleton, nel Wisconsin, la collezione esposta composta da oltre 5.000 tipi di mostarde, tra barattoli, vasi e tubetti provenienti da oltre 60 paesi diversi. Una serie di immagini e raffigurazioni raccontano l’uso della mostarda in tempi e luoghi diversi mentre un bar interno offre, naturalmente, una degustazione gratuita di mostarde di vari tipi.

- Museo degli strumenti medici discutibili, Minnesota, USA. In inglese si chiama Museum of Questionable Medical Devices e mostra singolari tecniche curative e strumenti improbabili in una sezione del Museo della Scienza. Sono esposte e catalogate tecniche e strumenti di medicazione per scoprire la storia della medicina da un punto di vista un po' diverso dal solito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 7 musei più assurdi del mondo

Today è in caricamento