Martedì, 18 Maggio 2021

Naomi Campbell in topless a 45 anni: Instagram la censura, lei si "vendica" così

Censurata dal social fotografico per aver pubblicato il seno nudo, la top model è riapparsa su Twitter con lo stesso scatto che esorta a "liberare i capezzoli"

“Liberate i capezzoli” ha esortato Naomi Campbell pubblicando su Instagram un'immagine di sé senza veli, con il seno al vento e lo sguardo superbo di chi, nonostante le 45 primavere che si porta addosso, vanta sempre il nome altisonante di 'Venere Nera' delle passerelle.

Ma l'hashtag #FreeTheNipple e la nudità così ostentata non è per niente piaciuta agli amministratori del social network della fotografia che non ha fatto sconti a quella bellezza proverbiale e ne ha censurato l'immagine senza indugio, decretandone l'immediata scomparsa.

Ma, si sa, l'etere è abbastanza grande per contenere di tutto e quello che esce dalla porta di una rete sociale può entrare eccome dalla finestra di un'altra piattaforma meno 'bacchettona' ed è così che l'eterea inglese ha aggirato la condanna affidando a Twitter il suo corpo desnudo, un topless artistico parte di un doppio libro fotografico di prossima uscita, che in poche ore ha accumultato oltre 62.000 like.

Non è certo la prima volta, d'altronde, che il social fotografico si mostra intollerante ai corpi esibiti senza debita 'copertura' e già altre donne famose prima della Campbell avevano provato a sfidare le regole con lo stesso hashtag, ma anche nel caso di Miley Cyrus, Rihanna o Cara Delevingne la mannaia era stata implacabile arrivando anche a bloccare i profili.

In questo caso, solo uno screenshot preventivo ha permesso di preservare lo scatto che, in fin dei conti, non ha mostrato né più né meno di quanto una qualsiasi modella sfoggia di norma nel contesto lavorativo che l'ha resa celebre. 

1-54-23

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Naomi Campbell in topless a 45 anni: Instagram la censura, lei si "vendica" così

Today è in caricamento