rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Donna

Nina Moric posa a Palermo per uno shooting ultra-sexy

Si fa fotografare con gli operai della Gesip, alcuni sorridono, altri si infuriano per la mancanza di delicatezza

Ad aumentare i bollori e la tensione degli operai della Gesip, dovuta all'annullamento del vertice tra Regione, Inps e Comune di Palermo al ministero del Lavoro, si è aggiunto uno shooting fotografico davvero hot in piazza Pretoria a Palermo.

La bellissima croata, Nina Moric, si è prestata a degli scatti ultra-sexy nel bel mezzo della piazza; troppo assediata dai fan per poter sentire freddo. Dopo qualche scatto concesso agli operai e curiosi che hanno assistito al set, via l'accappatoio e pronta per gli scatti veri.

La Moric facendo scivolare giù l'asciugamano ha lasciato tutti a bocca aperta con le sue curve mozzafiato. Un abito nero, lungo, dagli spacchi laterali che lasciano scoperto parte del décolleté e gambe che trovano il loro risalto tra scalinate bianche e la fontana di fronte Palazzo delle Aquile. Gli abiti sono dello stilista Anton Giulio Grande ed anche il suo rivale, Francesco Scognamiglio, guardando le foto del servizio non può che complimentarsi.

Lo sguardo assorto e la posa provocante della sua straordinaria bellezza rendono inevitabilmente gli scatti ancora più maliziosi e hot. Indossatrice professionista dal fisico sinuoso, gioca con spacchi e scollature con quel vedo non vedo che non lascia indifferenti.
Da quando si è lasciata con Corona, la modella, sembrerebbe completamente rinata e a suo agio. Forse merito del suo nuovo amore, Matteo Bobbi?

Nina Moric e gli scatti sexy

Prima di lasciare il set, Nina ha posato nuovamente, in abito bianco, accanto ad alcuni fan della delegazione Gesip, sorridendo. Ma se alcuni l'hanno presa a ridere, altri un po' meno; come questi due utenti che sul web hanno rilasciato i seguenti commenti:

Dipendente Gesip 1:Trovo veramente di poco gusto farsi fotografare così sorridente mentre vige una vertenza che ha portato in disgrazia 1800 famiglie. Capisco l'euforia di aver incontrato la Moric, ma almeno si abbia rispetto di quelle famiglie che ad oggi non riescono più a vivere. Sono molto amareggiato per l'atteggiamento dei colleghi nelle foto e dell'articolo in questione".


Dipendente Gesip 2: “La cosa che ritengo più grave è che vi sono anche colleghi sindacalizzati. La Gesip rispecchia in pieno il risultato del voto elettorale, l'ingovernabilità assoluta".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nina Moric posa a Palermo per uno shooting ultra-sexy

Today è in caricamento