rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Donna

‘L’occhiale a specchio mi fa figo’: ecco la teoria del ‘cuccatore’ medio

Torna la tendenza degli occhiali da sole specchiati, ‘mezzuccio’ utilizzato da colui che crede che schermare lo sguardo possa bastare a mietere un gran numero di conquiste

Corre l’anno 2013 e l’occhiale da sole ha sempre il suo gagliardo ‘perché’. 
‘C’è chi si mette degli occhiali da sole per avere più carisma e sintomatico mistero’ cantava previdente Franco Battiato, ma in quest’estate gonfia di luce e colma di afa, il dettaglio ricercato che completa il look del gaudente fustacchione da spiaggia è la lente specchiata su una montatura finto vintage. 

Rispolverato dal sarcofago delle tendenze anni ottanta, il modello che va per la maggiore è quello ‘a goccia’, impreziosito da grandi vetri psichedelici che toccano le guance e coprono completamente tre quarti di viso, così da realizzare l’obiettivo taciuto che ha spinto alla scelta del feticcio, che è quello di spiazzare l’interlocutore rintronandogli la vista.

Infatti, disorientato dall’impossibilità di intravedere l’espressione facciale, il pivello digiuno di sex appeal che si trova ad approcciare con il fosco bellimbusto o con la fatalona occhialuta resta disorientato dallo sberluccichio colorato e, come falena stordita dalla luce, si trova costretto a rimirare la sua faccia smarrita riflessa intontita sui cristalli variopinti. 

Gongola, allora, il vanitoso responsabile dell’effetto destabilizzante, convinto che inforcare un paio di occhiali tetri sia sufficiente per supplire all’avarizia di madre natura, che magari è stata così poco generosa nel dotarlo di un’innata avvenenza.

Ma ‘chi di specchio ferisce, di specchio perisce’ e oggi che la fonte d’acqua in cui il mito greco di Narciso usava ammirarsi ha ssunto le sembianze dell’autoscatto pubblicato sui social network, si compie il paradosso giustiziere che permette proprio a quel riverbero sullo specchio degli occhiali glamour di smascherare, in tutta la sua tristezza, l’autocelebrazione solitaria di un millantato incanto. 

Gli occhiali a specchio da bellimbusti e fatalone

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

‘L’occhiale a specchio mi fa figo’: ecco la teoria del ‘cuccatore’ medio

Today è in caricamento