rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Donna

Un aiuto ai malati terminali, Pandora premia il progetto di Sabrina Bonaventura

In collaborazione con il Forum della Meritocrazia, il noto brand di gioielli ha dato vita ad una iniziativa volta a premiare l'inventiva e la creatività delle donne: sosterrà economicamente, e non solo, i migliori progetti proposti

"Women Like You" è l'originale concorso lanciato dal noto marchio di gioielli Pandora per premiare la creatività delle donne, finanziando i loro progetti e concretizzando così i loro sogni.

L'obiettivo dell'azienda, sempre animata da una forte sensibilità sociale, è stato quello di mettere in risalto le idee e le storie di donne eccezionali, che lottano ogni giorno per affermarsi.

Ben 628 sono state le adesioni inviate al portale www.womenlikeyou.it, dalle quali sono state infine selezionate dieci finaliste, che si sono distinte per determinazione e creatività. A loro Pandora affiancherà un'associazione in grado di sostenerle e guidarle nella realizzazione delle loro idee.

Vincitrice del concorso  è invece Sabrina Bonaventura (nella foto), che riceverà una donazione di 10 mila euro per dare concreto avvio al proprio progetto, seguirà l'intero percorso tramite un supporto di coaching (GUARDA IL VIDEO).

Cinque le giurate d’eccezione scelte da alcune tra alcune delle personalità femminili più rappresentative del nostro paese: Cristina Parodi, giornalista televisiva di rilievo nazionale, Geppi Cucciari, talentuosa e ironica conduttrice, Francesca Di Carrobio, direttore generale di Hermes Italia e Margherita Grambassi, campionessa del mondo di fioretto. Infine, Patrizia Galeazzo, rappresentante del Forum della Meritocrazia, con la cui partnership Pandora ha dato vita a Women Like You. 

“Le donne sono, oggi più che mai, un motore importantissimo per la nostra vita e per la nostra società. Women Like You mi è piaciuto proprio perché aiuta le donne”, ha affermato Cristina Parodi.

Anche le altre VIP coinvolte nell'iniziativa hanno espresso il loro entusiasmo: “Questo è un concorso che mette insieme alcune tra le parole che preferisco in assoluto, in questo periodo storico più che mai: donna, talento, meritocrazia. Quindi un concorso che celebra queste tre cose insieme mi onora soltanto chiedendomi di farne parte”, ha dichiarato Geppi Cucciari.

“Women Like You mi fa pensare a donne come me, donne normali, che la mattina si svegliano e si mettono in gioco per un progetto, un sogno soprattutto”: queste le parole di Margherita Grambassi.

"Le questioni del Merito e delle Pari Opportunità per le Donne - ha commentato Nicolò Boggian, Direttore Generale del Forum della Meritocrazia - rappresentano due facce della stessa medaglia, e sono cruciali per il nostro Paese. Non conta, infatti, solo arrivare al risultato, ma anche come ci si arriva, eliminando discriminazioni e ‘steccati’.

Il Forum della Meritocrazia intende promuovere, dando le stesse opportunità a tutte le categorie sociali, una visione della società che parta dal tema delle Quote Rosa e arrivi a valorizzare la Diversità e il Merito in ogni contesto. Con questo evento intendiamo anche comunicare alle Donne e a tutti gli italiani che la via del Merito è possibile, auspicabile, ed é un impegno che riguarda tutti in prima persona"

Visto il successo del progetto, è stato stabilito proseguirà nel tempo. Dal 1 giugno fino al 30 settembre 2013, sul sito www.womenlikeyou.it ripartirà il concorso. La premiazione avverrà a fine gennaio 2014, per ribadire nuovamente, con un messaggio forte, il rilievo e la funzione fondamentale che le donne svolgono all’interno della nostra società.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un aiuto ai malati terminali, Pandora premia il progetto di Sabrina Bonaventura

Today è in caricamento