rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Donna

I negozianti mettono in saldo Papa Ratzinger

Si pone ora l'ultimo "grande problema": dare un nuovo volto papale ai souvenir in piazza San Pietro dopo il 28

Se i saldi nella capitale sono appena finiti, si aprono adesso quelli a San Pietro. Competizione estrema tra negozi e gli ambulanti che hanno i loro esercizi commerciali nelle zone centrali di Roma.

Mancano ormai solo  7 giorni alle “dimissioni”  del pontefice e lasciando da parte i problemi più gravi..... dove finiranno le centinaia di souvenir che lo ritraggono?
I negozianti hanno così deciso di “svendere” Papa Ratzinger prima del nuovo volto che rappresenterà il mondo.

Ma non tutti i commercianti sono d'accordo con questa politica, c'è chi preferisce una certa professionalità piuttosto che mettere in saldo un'immagine sacra. Anche perchè non succede tutti i giorni che un Papa se ne vada, il che passerà alla storia e ben presto i suoi souvenir diventeranno vere e proprie reliquie. Basti pensare che ancora oggi c'è una grande richiesta per l'ultimo Papa, Giovanni XXIII, cui gadget ormai non si trovano più e non vengono neanche più fabbricati.

Souvenir del Papa

Non ci sono foto disponibili.

Quello che rende però i commercianti più coesi è la lotta all'invasione dei cinesi anche in questo settore. Prezzi stracciati per ogni tipo di gadget, rosari, medagliette, portachiavi con l'immagine di Papa Benedetto XVI, gli italiani non possono competere con i loro costi irrisori. Assurdo come dall'altra parte del mondo siano riusciti a sfruttare la situazione al volo e meglio di noi italiani. Quello che resta da sperare è che sui rosari da loro venduti ci siano almeno tutti i “nodi” e che non riescano a contraffare anche quelli.

I commercianti e la loro brama di guadagno, scalpitano. Dopo i cardinali e i fedeli più vicini alla Chiesa, sono loro quelli più in fermento per l'attesa della nuova elezione papale che li risolleverà dal periodo di crisi che stanno attraversando. Non importa che il  Papa sia bianco o nero, basta che abbia un volto da mettere sui souvenir che gli stranieri verranno a comprare presto da tutto il Pianeta.
 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I negozianti mettono in saldo Papa Ratzinger

Today è in caricamento