rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
donna / Regno Unito

"Durante il travaglio ho avuto il migliore orgasmo della mia vita"

Sangeeta Freeman, 42 anni, ha raccontato di aver avuto un parto orgasmico: "Un piacere indescrivibile, potente e primordiale". Non solo: la donna ha confessato di aver fatto perfino sesso durante il travaglio...

Chi è Sangeeta Freeman? Una mamma come tante che non si vergogna nel dire che sì, quando ha partorito, ormai sedici anni fa, ha provato piacere. Anzi: ha avuto l’orgasmo più bello della sua vita.

Intervistata dal Sun la donna, 42 anni, di Totnes, Regno Unito, ha ammesso di aver avuto un parto orgasmico e di aver addirittura fatto sesso con il marito per svariate ore durante il travaglio. Nulla di pianificato, sostiene la donna. Tutto è iniziato con le prime contrazioni: "Mi ricordo di aver pensato: ‘vorrei che questo momento non finisse’ e sarebbe meraviglioso se potesse andare avanti più a lungo possibile", racconta Sangeeta.

Il travaglio è durato ben 27 ore. I momenti più intensi la donna dice di averli provati poco prima che il piccolo venisse al mondo. Dopo quasi tre ore in ospedale, la futura mamma ha cominciato a sentire "picchi intensi di piacere".

Sangeeta e il parto orgasmico

"Era doloroso, ma allo stesso tempo era un’esperienza totalmente sensuale. Non riesco a dire se fosse più piacevole o doloroso. Ricordo di aver cominciato a gridare: ‘sì, sì sì!’ Era un sentimento potente e primordiale, esaltante e profondamente significativo, qualcosa che non riuscivo assolutamente a fermare, di gran lunga più piacevole di un semplice orgasmo".

Oggi Sangeeta, che ha 42 anni, ricorda di aver vissuto quel momento come il più bello della sua vita. "E' stato un piacere indescrivibile che volevo non finisse mai". L'esperienza della donna è stata da spunto per molti libri e studi in merito a questo tipo di parto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Durante il travaglio ho avuto il migliore orgasmo della mia vita"

Today è in caricamento