rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Donna

Tanto sesso e poco amore: va bene sia per gli uomini che per le donne?

Relazioni improntate sull'attrazione fisica, ma con un minimo coinvolgimento sentimentale, sono vissute diversamente da uomini e donne

Relazione aperta fra uomini e donne? Prima di tutto, bisognerebbe intendersi bene su cosa significa questa espressione, e dopo, si potrebbe parlarne...

Negli anni '70, all'epoca dei "figli dei fiori" e delle comuni, sembrava davvero possibile realizzare questo tipo di coppia, in cui sono banditi gelosia ed esclusivismo.

Nei fatti, gli esperimenti realizzati hanno dato difficilmente buoni frutti, e molte coppie non hanno retto all'impatto - crollando miseramente - oppure hanno fatto ritorno ad un modello più tradizionale di unione, forse un po' soffocante ma infinitamente più rassicurante.

Ma "relazione aperta" potrebbe anche voler dire un'altra cosa, e cioè una relazione basata solo sul sesso, con tanta allegria e poco o nulla quanto a coinvolgimento sentimentale.

In questi casi, le regole del gioco sembrano essere piuttosto semplici: facciamo l’amore, passiamo del tempo insieme e va più che bene così.

Tutto perfetto? Non sempre, perchè con il tempo, quella sorta di perfezione che somiglia anche tanto ad una forma  di “vigliaccheria sentimentale”, tende a "perdere la maschera", facendo emergere gelosie e rancori di varia origine.

Le donne, ad esempio, nella maggior parte dei casi accettano le relazioni aperte come tipo di rapporto di coppia che può “anche” andare bene, ma di certo non è ciò che desideravano sul serio (il termine "anche" ne è una chiara spia) e alla lunga finiscono con  il presentare agli uomini un conto più che salato, con un epilogo finale che profuma di innamoramento.

Pare che invece resistano meglio gli uomini, i quali riescono anche ad intrattenere più relazioni contemporaneamente, in modo che i bisogni affettivi siano quasi "tamponati" da un'over-dose di sesso.

Come mai questa differenze tra maschi e femmine? Domanda da un milione di dollari! Attenendosi al parere di sessuologi e psicoterapeuti, ciò avverrebbe per via delle differenze emotive fra uomini e donne. Quest’ultime, infatti, per quanto spregiudicate, tendono ad attribuire un diverso valore emozionale al sesso.

E' con il sesso infatti che le donne tentano spesso di appagare anche quei vuoti emotivi che non sono riuscite a superare: desideri di vicinanza, accettazione, affettività, protezione, sicurezza, tutti bisogni che prima o poi emergono con prepotenza.

Quanto agli uomini, è risaputo che il più delle volte vedono nel sesso uno strumento per appagare i propri istinti, un bisogno primario al pari del dormire, bere e mangiare.

Naturalmente si tratta di considerazioni di massima, che non è affatto detto valgano per tutti e per tutte: quel che è sicuro, è che una relazione "mordi e fuggi" non è poi così scevra di preoccupazioni come potrebbe sembrare e che anzi, si sta giocando col fuoco!

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tanto sesso e poco amore: va bene sia per gli uomini che per le donne?

Today è in caricamento