Giovedì, 23 Settembre 2021
Donna

Menu di carne low cost

Un antipasto fresco e veloce, un ragù senza pomodoro e uno spezzatino sfizioso

Con la crisi, gli italiani spendono sempre meno per comprare la carne. Ma se da un lato si tira la cinghia, dall’altro non è detto che bisogna rinunciare al sapore e alla qualità. Bastano alcuni accorgimenti, scegliendo tagli di carne poco pregiati o puntando sulla carne bianca (che costa meno). 

Ecco un menu a base di carne, facile e low cost

Involtini di breasola e stracchino:

Per questa ricetta sono ottime le fettine di bresaola che si comprano già confezionate al supermercato. Prima di iniziare a preparare, aprire la confezione e disporre le fettine su un piatto (serve a togliere il sapore della plastica). Intanto, in una ciotola mescolare lo stracchino fino ad ottenere una crema (per rendere il tutto più cremoso si può aggiungere qualche goccia di latte), unendo prezzemolo e erba cipollina tritati. Su ogni fettina di breasola stendete un po’ di composto e arrotolate per formare gli involtini. Servite su un piatto di portata, con qualche foglia di lattuga per guarnire. 

Fettuccine paglia e fieno al ragu bianco e pomodorini:

Per il soffritto si può usare il composto già pronto in vendita al supermercato. Dopo averlo fatto rosolare per qualche minuto in una pentola con salvia e rosmarino, aggiungere carne trita di vitellone (se avete in frigo un po’ di mortadella confezionata, potete sminuzzarla e aggiungerla al macinato). Fate soffriggere il tutto e poi sfumate con del vino bianco. Unite un dado da cucina e paio di mestoli d’acqua calda. Coprite con una pentola e lasciare cuocere per circa un’ora, aggiungendo ogni tanto un po’ d’acqua. Verso la fine della cottura, aggiungete qualche pomodorino ciliegino tagliato a metà. Lessate le fettuccine e condite subito con il ragù bianco. Servire subito.

Spezzatino in crosta:

Potete riutilizzare del purè che avete preparato in precedenza ed è avanzato. Far rosolare in un tegame i dadini di vitello, dopo averlo infarinati, con un po’ d’olio e poi tenerli da parte. Nella stessa pentola, aggiungete il soffritto già pronto e fatelo insaporire un po’ nel sugo della carne, poi aggiungete nuovamente lo spezzatino e sfumate con del vino bianco. Coprite il tutto con una mestolata di brodo (anche di dado), coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco basso per un’ora. aggiungendo brodo se vedete che la carne si secca. Aggiungete pepe e prezzemolo. Una volta terminata la cottura, trasferite il tutto in una terrina da forno. Tritate nel mixer un paio di fettine di pane raffermo con un po’ d’olio e poi mescolate il composto alla carne, mettendo tutto sotto il grill per cinque minuti.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Menu di carne low cost

Today è in caricamento