rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Donna

Cash Pig: l'eccitante schiavitù di fare regali

Una storia d'amore inconsueta, raccontata da un'audace ed estrosa blogger, che grazie al suo "schiavo" ha collezionato un'intera libreria

Fare regali e spendere per gli altri è sempre un piacere, ma a volte questa innocente è del tutto legittima gioia può trasformarsi in una vera e propria schiavitù!

Lo sa bene Karley Sciortino, un'originale e intraprendente blogger americana, nonchè amante del sesso  “fantasioso”, che (sono parole sue) mentre navigava su Internet alla ricerca di uno schiavo docile e sottomesso, ha conosciuto un “Cash Pig”.

Letteralmente “maiale in contanti”, Cash Pig è un pittoresco termine con cui gli iniziati definiscono coloro a cui piace essere umiliati, anzi, più precisamente, essere “finanziariamente umiliati”.

Avete letto bene: c’è anche chi gode a dover essere costretto ad elargire regali e sborsare denaro! “Tombola” – ha pensato Karley, ben felice dell’incontro, che è subito sfociato in una stretta collaborazione a tre.

Perché proprio tre? Perché il terzo incomodo era Amazon, il noto sito di acquisti on line, a cui Cash Pig ordinava regali per Slutever (nome d'arte della blogger), che rispondeva al mandatario – e qui stava il godimento del Cash Pig con lettere piene di insulti e di oscenità.

Pare che i regali fossero spesso costituiti da notevoli quantitativi di libri – dato che la blogger è anche persona colta – mentre i messaggi di ringraziamento erano di questo tenore: “Tu sei solo feccia umana! Ti odio!” (tralasciamo per decenza altre espressioni più colorite).

Per un certo periodo Cash Pig, che nel frattempo si era guadagnato il soprannome di Book Bitch (termine slang con cui si indica qualcuno "schiavo dei libri"), ha anche provveduto a pagare l’affitto di Karney! Ebbene, dagli Stati Uniti, Karney è volata fino a Londra per conoscere alla fine il suo Cash Pig e pare che ne sia scaturita una vera e propria storia d'amore!

Vi è venuta voglia di curiosare sul blog di Karley? Questo è il suo “biglietto da visita”: Hi! My name is Karley Sciortino. This is a blog intended to trick strangers into thinking my life is more exciting than it actually is”. Quanto alle foto, è tutto un programma! Perchè non provare?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cash Pig: l'eccitante schiavitù di fare regali

Today è in caricamento