Settimana della Moda, è polemica sul calendario: Roberto Cavalli contro tutti

Dal suo blog, lo stilista fiorentino scaglia accuse contro Armani, Dolce & Gabbana e Camera Nazionale della Moda

Di certo non le manda a dire Roberto Cavalli e le invettive lanciate dalle pagine del suo blog si levano contro Armani, Dolce & Gabbana e la Camera Nazionale della Moda.

Il motivo è il calendario stilato come ogni anno dalla Camera Nazionale della Moda, accusata di aver assecondato i "capricci" di re Giorgio senza impedirgli di anticipare la sua sfilata, fissata come sempre nell'ultimo giorno della settimana della moda milanese. Come ogni anno, infatti, la maison Cavalli chiude le sfilate milanesi insieme alla collezione di Armani, così da impedire alla stampa internazionale di fuggire a Parigi per l'imminente fashion week successiva.

Ma quest'anno non è andata così: Armani ha deciso di anticipare il suo defilè al giorno prima, concludendo la serata con un party esclusivo. Questo, a giudizio di Cavalli, è l'atteggiamento capriccioso di chi non ha rispetto per il lavoro dei colleghi, poichè gli stilisti lasciati "da soli" nell'ultimo giorno non godranno della stessa pubblicità di chi ha potuto sfilare nei giorni precedenti.

Prevaricatori e "professionalmente maleducati", invece, i "signorini" Dolce & Gabbana: per i due, il rimprovero di aver sovrapposto la loro sfilata alla sua, incuranti degli appuntamenti fissati.

"Ponzio Pilato", infine, è l'epiteto affibbiato alla Camera Nazionale della Moda, che se ne lava le mani come istituzione, a suo dire, "inutile", non accordando a tutti i soci la stessa importanza ed esaudendo sempre i desideri del "reuccio Armani" che tutto può. Giudica, inoltre, arrogante l'atteggiamento dei più grandi, che va a scapito degli stilisti meno importanti ed emergenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Camera Nazionale della Moda, dal canto suo, non commenta le affermazioni dello stilista fiorentino, ma fa sapere in un comunicato di considerarlo un ingrato, poichè non tiene conto dell'importante lavoro di promozione in Italia e all'estero che la stessa svolge con tenacia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I fratelli Bianchi chiedono l'isolamento in carcere: "Hanno paura"

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi sabato 12 settembre 2020: i numeri e le quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi martedì 15 settembre 2020: numeri e quote

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di oggi giovedì 17 settembre 2020: numeri e quote

  • Cosa c'è dietro il video dell'autoscontro con i banchi a rotelle nel primo giorno di scuola

  • Coronavirus, 5 bambini positivi in 5 classi diverse: ora tutti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento