rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Donna

Sex toys per uomo: ecco i giocattoli dell'autoerotismo maschile

‘Ovetti’, tubi e guaine di pelle sono sempre più gettonati dal genere maschile che, in barba ai tabù, acquista in massa gli strumenti necessari ad un eros ‘in solitaria’

Fino a un decennio fa, l’autoerotismo ludico praticato con l’ausilio di oggetti sinuosi dalle forme originali o ispirate al ‘vero’ era considerato esclusivo appannaggio del genere femminile che con richieste sempre più numerose ha contribuito a foraggiare il mercato dei sex toys in continua ascesa.

Ma adesso i tempi sono cambiati anche nel campo della soddisfazione sessuale ‘in solitaria’ e pure l’uomo ha preso a trastullarsi volentieri con giocattoli maliziosi, anche perché, se prima erano giornaletti, filmini e bambolone gonfiabili i protagonisti di un eros tutto maschile, adesso l’overdose di stimoli visivi offerti da tivù, web e social network ha portato a far evolvere gusti e tendenze. 

Oggi il business è diventato davvero unisex, sebbene per un uomo non sia sempre facile ammettere di usare giocattoli del piacere per una sorta di tabù, sia nei confronti della propria partner sia degli amici, che lo induce ad evitare accuratamente di parlare del pruriginoso diletto, ma basta fare un giro in Rete per capire come stanno le cose. 

L’inventiva maschile è in fermento, dunque, e ovunque è un proliferare di strumenti, come il ‘Tenga Egg’, una specie di ovetto gommoso di provenienza giapponese con un foro in fondo: sui bordi e all’interno va posizionato il lubrificante, dopodiché lo si può usare e, facendolo scorrere, promette di regalare sensazioni intense. Dalla stessa azienda proviene il ‘tubo’ dotato di un tappo da svitare, con una guaina in silicone lubrificato, intagliata nella parte interna. Esistono modelli hard, soft e standard, da portare a casa al costo di 6.90 euro.

Il ‘Cobra Libre’, invece, sembra un oggetto di design che, con due motori interni indipendenti e materiale in morbido silicone, offre diversi tipi di vibrazione a 86 euro, mentre ai più conservatori il mercato offre ‘Ver Spanken’, formato da due cuscinetti intercambiabili che possono essere messi in frigorifero o in microonde per ottenere effetti diversi.

Il più famoso del genere, tuttavia, è sicuramente il ‘Fleshlight’ che costa dai 40 ai 60 euro ed è una guaina di pelle che dona la sensazione di un’esperienza reale grazie al materiale ‘Real Feel Superskin’, ma per chi proprio non possa fare a meno di una donna, la versione moderna della vecchia bambola gonfiabile è la Real Doll dotata del sistema Face-X che permette di usufruire di diversi volti interscambiabili su un corpo solo: dispone di una cavità orale profonda 18 centimetri, inserti opzionali removibili per facilitarne la pulizia e la manutenzione e un’intera linea di volti e corpi. Visto il prezzo (arriva a costare anche 6mila dollari), non è adatta a tutte le tasche,ma pare che ne valga la pena.

 

Sex toys, quali sono i più richiesti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sex toys per uomo: ecco i giocattoli dell'autoerotismo maschile

Today è in caricamento