rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Donna

Solleva pesi al nono mese di gravidanza: è polemica sul web

Una campionessa di bodybuilding ha pubblicato su facebook le foto che la ritraggono mentre si allena col pancione per dimostrare la piena salute fisica

“Se sto bene io, che male c’è?”: risponde così candidamente Lea-Ann Ellison, una campionessa di bodybuilding di Los Angeles, a chi l’accusa di esagerare continuando ad allenarsi in palestra, nonostante sia al nono mese di gravidanza.

Per dimostrare che la gravidanza non è una malattia, a due settimane dal parto con tanto di pancione in mostra, ha pubblicato sulla pagina facebook degli scatti che la ritraggono mentre fa sollevamento pesi e in poche in rete ha avuto inizio una polemica che ha diviso coloro che credono che le abitudini nocive per il bimbo siano ben altre (come ad esempio “mangiare al McDonald’s tutti i giorni, in gravidanza”, dice qualcuno) e chi considera le immagini “disgustose”, perché ciò che la Ellison fa appare “immensamente stupido”.

Il punto su cui molti concordano è che la gravidanza debba essere un momento in cui prendersi cura di sé e non mettere in pericolo la vita del nascituro: l'esercizio fisico durate la gravidanza, infatti, come spiegano ostetrici e ginecologi, «può ridurre la durata del parto e diminuire eventuali complicazioni», ma le donne dovrebbero scegliere attività leggere e che minimizzano potenziali traumi per il feto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solleva pesi al nono mese di gravidanza: è polemica sul web

Today è in caricamento