rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Donna

Spuntino di mezzanotte: 7 cibi contro la fame notturna

Per ritornare a letto sazi e leggeri, questi alimenti sono l’ideale per non avere il senso di colpa di avere esagerato con le calorie

I più penseranno al classico spaghetto, a quello preparato alla rinfusa con gli ingredienti rimediati nel frigo, ma se quello che lambisce lo stomaco durante la notte, più che fame, è un languorino che facilmente può essere soddisfatto senza spadellare davanti ai fornelli, alcuni cibi fanno proprio a questo caso. 

Andare a letto con la pancia piena e nello stesso tempo privi del senso di colpa per aver ceduto ad un grave peccato di gola che dormendo non può essere smaltito è l’esigenza che spesso si presenta quando si è cenato troppo presto o troppo poco, per cui è utile avere in dispensa alimenti nutrienti, leggeri e, perché no?!, anche gratificanti per il palato.

-LATTE. A basso contenuto di grassi e calorie, la famosa tazza di latte contiene triptofano, un amminoacido che aiuta a conciliare il sonno aumentando la produzione di serotonina e melatonina nel corpo. Inoltre, contiene calcio e vitamina D, sostanze in grado di migliorare la salute delle ossa. 

- NOCI. Ricche di antiossidanti, le noci sono un ottimo spuntino da sgranocchiare in pigiama che, ricche di fibre, daranno un senso di sazietà che si percepisce anche al risveglio, aiutando a regolare lo zucchero nel sangue e facilitando la produzione di serotonina nel corpo.

- POPCORN. Oltre ad essere una buona fonte di carboidrati complessi, sono anche a basso contenuto calorico, purché non si esageri con il sale che rischia di favorire la ritenzione idrica.

- CEREALI. Come il latte, gli alimenti a base di carboidrati contribuiscono ad innalzare i livelli ematici di triptofano, ma va messa più attenzione perché i carboidrati trasformati, come la pasta, le patatine fritte o il pane bianco, provocano un picco dei livelli di zucchero nel sangue e causano un sonno poco riposante. Meglio preferire, quindi, cereali integrali come farina d’avena, farro, orzo, frumento o mais.

- VERDURE. Per quanto poco appetitose, le verdure sono ideali per uno spuntino di fuori orario, anche perché, ricche di vitamine, minerali e fitonutrienti che il corpo ha tutto il tempo di assimilare durante la notte, oltre ad essere povere di grassi e calorie.

- CIOCCOLATA. Per i più golosi, 5 quadratini di cioccolata -meglio se amara- sono un buon compromesso tra fame e calorie, che donano un buon apporto di antiossidanti e soddisfano anche un'eventuale carenza d’affetto.  

- ACQUA. Tante volte, basta bere un bicchiere o due di acqua per accorgersi che più che di fame vera, si trattava di disidratazione. È anche possibile aggiungere una fetta di limone o lime che hanno proprietà disintossicante e se dopo 10 minuti lo stomaco continua a brontolare, vorrà dire che è proprio il caso del veloce e sano spuntino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntino di mezzanotte: 7 cibi contro la fame notturna

Today è in caricamento