rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Donna

Balenciaga smaschera gli stilisti copioni

La maison francese apre una pagina web per pubblicare i modelli dei colleghi...troppo simili ai suoi

Nessun commento, niente repliche nè descrizioni. Sono solo foto quelle che compaiono nella pagina tumblr (una piattaforma che consente di condividere immagini, video e scambiarsi domande) aperta da Balenciaga nei giorni scorsi, immagini che ritraggono gli abiti delle collezioni del marchio francese affianco ad altri stilisti, senza aggiungere altre parole.

L'obiettivo di Balenciaga did it first" (ovvero “Balenciaga l’ha fatto prima”) è quello di far parlare i fatti, perchè sia lo stesso osservatore a giungere alla conclusione che Balenciaga viene copiato.

In questo modo, è possibile confrontare i modelli proposti dai designer di oggi con quelli di ieri disegnati da Nicolas Ghesquière, direttore creativo della maison, per notare con quanta frequenza la linea di Balenciaga sia stata assunta come "fonte d'ispirazione" da illustri coleghi.
Sotto ogni outfit, la spietata data delle collezioni, che sbugiarda l'imitazione di un modello avvenuta in una stagione successiva ad opera di Givenchy, Cedric Charlier, Celine, Cavalli e altri ancora.

In effetti, per alcuni modelli la somiglianza è inquietante (ad esempio, il soprabito che Cedric Charlier ha proposto nel 2012 è davvero molto simile, per non dire identico, a quello che Balenciaga ha fatto sfilare nel 2008), per altri meno evidente, ma comunque il richiamo allo stile della maison resta chiaro.

Balenciaga ha sempre guardato avanti, è un brand avanguardista, e questo suo tratto distintivo è emerso anche dall'ultima collezione primavera-estate 2013 presentata alla Paris Fashion Week, nonostante i dettagli siano più concreti e meno complessi rispetto al passato (gonne e camicie, abiti e cappotti appaiono più semplici grazie a dettagli moderati, femminili e gentili, che si riempiono di mega ruches, bouclé, e tagli a fazzoletto).

Ma ormai si è visto di tutto sulle passerelle e non ci si stupisce più di nulla, nemmeno di vedere modelli uguali con nomi di stilisti diversi. Ciò che conta, alla fine, è lo stile di chi lo indossa e quello, ahimè, è inimitabile.    
 

 

Balenciaga did it first

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balenciaga smaschera gli stilisti copioni

Today è in caricamento