rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Storie

Data alle fiamme dall’ex, Carla Caiazzo posa da modella e torna a sorridere

La donna di Pozzuoli bruciata viva all’ottavo mese di gravidanza posa per un servizio fotografico per sostenere l'associazione contro la violenza sulle donne

Per la prima volta Carla Caiazzo ha deciso di mostrarsi in pubblico due anni dopo essere stata data alle fiamme dal suo ex compagno mentre era all'ottavo mese di gravidanza.

Lo ha fatto per un servizio fotografico realizzato in collaborazione con Silvian Heach, casa di moda che ha realizzato 50 felpe che verranno vendute in edizione limitata.

Il ricavato sosterrà l'associazione contro la violenza sulle donne #ioridoancora, fondata da Carla Caiazzo e Diana Palomba, presidente Italia di Feminin Pluriel, un network che unisce donne con professionalità e storie diverse per la condivisione di esperienze, progetti e nuove avventure.

Lo scopo è quello di accendere i riflettori e sostenere le donne vittima di violenza. Insieme a lei si sono impegnate l'amministratore delegato di Silvian Heach, Mena Marano, la presidente Italia di Feminin Pluriel, Diana Palomba e l'editore di 3D Magazine, Palma Sopito. Gli scatti sono dei fotografi Carlo William Rossi e Fabio Mureddu mentre il trucco e parrucco di Francesca Ragone e Silvia Vicinanza.

La notizia su Napoli Today 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Data alle fiamme dall’ex, Carla Caiazzo posa da modella e torna a sorridere

Today è in caricamento