Venerdì, 7 Maggio 2021

Melania Trump è la nuova First lady

Dopo Michelle Obama arriva lei. L’ex modella slovena è pronta ad accompagnare il neoeletto marito alla Casa Bianca. Bella ed elegante: chi è in realtà la donna che ha conquistato il cuore del noto miliardario?

Melania Trump da Facebook

Il verdetto è arrivato. Dopo aver atteso per mesi con il fiato sospeso il nuovo presidente degli Stati Uniti è stato eletto e si tratta proprio di lui, dell’eccentrico imprenditore Donald Trump. Aria di cambiamenti per tutta la famiglia pronta a prendere possesso della Casa Bianca. Come si dice, “Dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna" e accanto al neo eletto c’è lei, la sua dolce metà Melania Trump, ovvero la terza moglie del miliardario. 

Il suo vero nome è però Melanija Knavs visto che la sua patria natale è la Slovenia. Ebbene sì, si tratta della prima First Lady straniera dopo Louisa Adams, la moglie inglese di John Quincy Adams anche se, in realtà, era comunque figlia di un americano.

Classe 1970 quella dell’ex modella la cui carriera nel mondo del fashion system ebbene inizio quando era giovanissima: aveva solo 16 anni ma fu a 18 che firmò il suo primo contratto con un'agenzia di Milano e iniziò a girare il mondo passando da una copertina all'altra.

La grande svolta ebbe però luogo una volta arrivata a New York: il suo “sogno americano” ebbe inizio nel 1998 quando, in occasione della Fashion Week, conobbe proprio lui, Donald Trump. La loro storia è iniziata in sordina visto che il grande imprenditore era ancora sposato con Ivana Zelnickova tanto che Melania lo respinse prima per poi cedere al corteggiamento. Fu poi al Met Gala del 2004 che lui le chiese la mano ed è così che i due convolarono a nozze il 22 gennaio 2005 alla "The Episcopal Church" di Bethesda-by-the-Sea a Palm Beach, con tanto di ricevimento nella tenuta Mar-A-Lago di Trump.

Lasciate le passerelle cosa fa nella vita oltre a portare un cognome famoso che è un vero e proprio passe-partout? Melania non è solo una bella presenza. Nonostante il New York Times l'abbia etichettata come la donna più glamour ed elegante dai tempi di Jacqueline Kennedy, lei è in grado di sorprendere. L’ex modella, infatti, ha studiato design e architettura all'Università di Lubiana, studi non portati  a termine per inseguire la moda e, inoltre, parla la bellezza di sei lingue ovvero sloveno, inglese, francese, serbo, italiano e tedesco.

Oggi, oltre a fare la mamma di Barron, il figlio di dieci anni avuto da Donald, Melania è un’imprenditrice tanto che nel 2010 ha lanciato una linea di orologi e gioielli chiamata “Melania Timepieces & Jewelry” e ancora, nel 2012, è uscita sul mercato con prodotti per la pelle "Melania Caviar Complexe C6”. 

La bella Trump è un pilastro per il marito tanto da accompagnarlo e sostenerlo nei suoi impegni e prendendo la parola a convention e comizi e, quando il New York Times le chiese quale sarebbe stato il suo ruolo se Trump fosse diventato presidente, la donna rispose affermando: “Sarei molto tradizionale. Come Betty Ford o Jackie Kennedy. Lo sosterrei.”

Cosa pensa del marito?E' l’uomo giusto per far tornare grande l'America”. Curioso sapere che il suo maritino ha inserito nel suo programma un piano anti-immigrati ma, a quanto pare, anche Melania avrebbe qualche scheletro nell'armadio avendo lavorato negli Stati Uniti illegalmente prima di ricevere il regolare permesso di lavoro. Ebbene sì, la green card l'ha ottenuta solo nel 2001 per poi diventare a tutti gli effetti cittadina americana nel 2006. Facendo due conti, i numeri non tornano all’Associated Press che avrebbe studiato i contratti e documenti che riguardano proprio la signora Trump facendo la grande scoperta.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Melania Trump è la nuova First lady

Today è in caricamento