rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Storie

Club maschile londinese accoglie la sua prima donna transgender

Il Savile Club, tra i circoli inglesi più selettivi, ha lasciato che un suo membro restasse tale anche dopo aver cambiato sesso

Un gentlemen’s club di Londra, uno dei circoli privati tradizionalmente riservati a soli uomini, ha deciso di accogliere una donna, ovvero un uomo già membro del club che però ha deciso di cambiare sesso.

Lo ha riferito uno dei suoi aderenti al Daily Telegraph: il comitato di direzione del Savile Club, uno dei più selettivi della capitale britannica, ha deciso che l’uomo, una trentina d’anni, sposato e padre di due bambini, poteva restare membro anche dopo l’operazione che lo ha trasformato in donna, ha spiegato al Telegraph Jerry Hayes, ex deputato e membro del Savile.

“Non diventa membro del club in quanto donna, ma ne entra come uomo. Sarebbe ingiusto che questo tipo incredibilmente simpatico sia espulso perché è diventato donna” ha commentato ancora Hayes. 

Il club non ha per il momento l’intenzione di cambiare le sue regole e di aprire alle donne, secondo l’ex deputato. “Non costituisce affatto un precedente, perché vi ha aderito quando era uomo”, ha sottolineato Hayes, assicurando che la decisione è stata presa all’unanimità nel club.

Il Savile Club è stato fondato nel 1868 nel quartiere chic di Mayfair da diversi artisti dell’epoca, fra cui gli scrittori Rudyard Kipling, HG. Wells e Evelyn Waugh. Fra i suoi membri conta anche John Le Carré.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Club maschile londinese accoglie la sua prima donna transgender

Today è in caricamento