Martedì, 21 Settembre 2021
Storie

Al via il ‘cambio di stagione’: consigli per conservare i capi di lana senza rovinarli

Gli step semplici e utili da svolgere prima di dire "arrivederci" ai maglioni invernali

Consigli per conservare i capi di lana senza rovinarli

Non è mai un momento facile il cambio di stagione, sia esso inteso in senso strettamente meteorologico che come faccenda casalinga che impone di dotarsi di tanta pazienza e spiccata attitudine per l’organizzazione di spazi non sempre ampi.

Trovare il modo per riporre maglioni, giacche e cappotti lontano da camicie, T-shirt e freschi soprabiti è sempre un’impresa rognosa ma inevitabile, necessaria da affrontare prima di approfittare delle occasioni fornite dai saldi se non si vuole trasformare il proprio guardaroba in un caotico campo di battaglia in cui lana e cotone si sfidano senza esclusione di colpi.  

Saldi estivi 2018, tutte le date regione per regione: il calendario completo

E’ bene ricordare che i capi in lana richiedono una certa cura prima di essere riposti in attesa del prossimo inverno, così da essere ritrovati intatti nella prossima stagione.

Di seguito, dunque, i consigli pratici per conservare al meglio i vestiti invernali.

CLICCA SU CONTINUA PER SAPERE COME LAVARE I CAPI DI LANA 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il ‘cambio di stagione’: consigli per conservare i capi di lana senza rovinarli

Today è in caricamento