Lunedì, 30 Novembre 2020

Altezza mezza bellezza, e non solo: perché le spilungone campano di più

A spiegarlo è uno studio secondo cui le donne alte avrebbero maggiori probabilità di vivere più a lungo rispetto a quelle di bassa statura

Le spilungone gongoleranno a sapere che la loro altezza non è solo un vanto estetico, ma anche l’indizio di una lunga vita che potrebbe protrarsi fino a 90 anni.

A dirlo sono i risultati di un nuovo studio sul 'Journal of Epidemiology & Community Health’ secondo cui le donne alte avrebbero maggiori probabilità di vivere più a lungo rispetto a quelle di bassa statura. Nello specifico, i ricercatori hanno scoperto che le donne di 1,75 metri hanno il 31% in più di probabilità di vivere fino all'età di 90 anni rispetto a quelle di 1,60.

Le donne più alte hanno più chance di vivere di più: i motivi

La ricerca ha coinvolto oltre 120.000 persone fra uomini e donne con un'età compresa tra 55 e 69 anni quando lo studio ha avuto inizio, nel 1986. Il risultato è stato che, nel complesso, pare che il 34,4% delle donne sopravviva all'età di 90 anni, rispetto al 16,7% degli uomini.

Lo studio trentennale dell'Università di Maastricht indica il ruolo importantissimo dell'esercizio fisico per avere questo 'vantaggio' ed evidenzia che la longevità delle donne dipende più strettamente dalla forma del loro corpo rispetto a quanto valga per gli uomini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altezza mezza bellezza, e non solo: perché le spilungone campano di più

Today è in caricamento