Giovedì, 21 Ottobre 2021
Storie

Posta la foto del suo pancione e finisce su un sito porno: "Attente a cosa condividete"

Una futura mamma ha voluto mettere in guardia chi, come lei, ha la tendenza a diffondere in rete le foto della propria gravidanza, probabile bersaglio di malintenzionati che le utilizzano per scopi deprecabili

Quando ha scoperto che la foto che la ritraeva con il pancione in mostra al nono mese di gravidanza era finito su una pagina di 'preggophilia', un sito porno dedicato a coloro che provano attrazione sessuale verso le donne in gravidanza, era già tardi, perché milioni di utenti l'avevano già vista.

Per questo Meg Ireland, una furtura mamma 25enne, blogger di 'Shut Up Meg' sul quale ha documentato la sua gravidanza, ha voluto condividere la sua esperienza, per far capire quanto bisogna prestare attenzione alle immagini condivise in rete.

“La foto della mia pancia è diventata virale ma non in modo positivo. All’inizio non riuscivo a credere a ciò che avevo visto, mi è venuta la nausea tanto ero disgustata. Vedo tante persone che condividono i loro scatti e spero che non vivano la mia stessa esperienza” ha affermato Meg indignata e sinceramente preoccupata per coloro che si sono ritrovate nella sua stessa situazione.

Oggi, il suo obiettivo è quello di far capire a tutte che non bisogna condividere foto dei pancioni o dei propri bambini neonati sul web, perché, per quanto fatta con ingenuità, il gesto potrebbe avere risvolti tutt'altro che piacevoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posta la foto del suo pancione e finisce su un sito porno: "Attente a cosa condividete"

Today è in caricamento